Utente 362XXX
Salve, premetto che mi sono già informato su altre richieste fatte da altri utenti su questo topic.
Ieri io e la mia ragazza abbiamo fatto l'amore per la prima volta (entrambi eravamo vergini). Dopo i primi preliminari abbiamo messo il profilattico il quale si svilava di uno o due centimetri dalla base del pene, il gapnde è rimasto totalmente coperto per tutto l'atto, quindi un primo quesito è se un po di sperma possa essere uscito dal basso e in qualche modo la mia ragazza possa essere rimasta incinta. Alla fine del rapporto sono corso subito in bagno facendo il test dell'acqua, non era bucato. Dopo essermi vestito vado a lavare il mio pene con acqua, quindi anche le mani di conseguenza, (ora non ricordo se ho usato il sapone in quanto avevo avuto fretta di andarmene per un possibile ritorno dei miei). Dopo una chiamata da parte di mia madre la quale mi diceva che avrebbe fatto più tardi decidiamo allora di fare un altro preliminare per lei. Quindi per farla raggiungere di nuovo l'orgasmo inserisco le mie dita dentro la sua vagina. Potrebbero essere rimasti degli spermatozooi che potrebbero ingravidarla?
P.S.: ora lei dice di aver dei dolori alla pancia e un po di mal di schiena, potrebbe già risentire di sintomi di una possibile gravidanza? Dopo un giorno..
Ringrazio in anticipo per le future risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Caro utente,
il primo rapporto sessuale rappresenta sempre un'esperienza molto importante, sia per l'intensità del carico emotivo, che per la mancanza di esperienza: si vorrebbe fare tutto e subito e anche bene!
L'uso del profilattico rende sicuramente complesso l'atto in sé, ma a quanto pare siete stati bravi.
Il condom è intatto e non sembrano esserci rischi al riguardo.
La schiena dolorante può essere attribuita, anche, al disagio della posizione e/o al luogo in cui vi siete sperimentati.

Una buona educazione sessuale, potrebbe aiutarvi a vivere meglio le future esperienze.
Vista la giovane età potete rivolgervi ad un consultorio giovani del vostro Paese.

Una buona vita!
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la celere risposta dottoressa. Vorrei porle un ulteriore quesito, gli spermatozoi a contatto con l'acqua muoiono? Non c'è rischio che siano rimasti spermatozoi in grado di ingravidarla sulle mie dita (che poi ho inserito nella vagina) in quanto , probabilmente, non le ho lavate con sapone dopo aver lavato il mio stesso glande con acqua e con le stesse dita?
[#3] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Solitamente nell'acqua gli spermatozoi muoiono dopo pochi secondi.

Questo non vuol dire che avere un rapporto penetrativo non protetto in acqua non possa causare gravidanza.

Credo, per il resto, si possa stare tranquilli.

Un caro saluto
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie ancora dottoressa mi ha rasserenato tantissimo.
[#5] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Dottoressa la mia ragazza stamattina, quindi a 13 giorni dal nostro rapporto ha vomitato del muco, in seguito a nausea. Il ciclo le dovrebbe arrivare il 16 di questo mese, mi può dire se c'è da preoccuparsi?
Grazie in anticipo.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
penso possiate stare tranquilli. Ma attenzione le prossime volte
cari saluti