Utente 259XXX
Salve!
Da quando sono nato d'inverno ho il problema dei piedi freddi. Mi basta prendere un pochino di freddo e si gelano. Posso anche coprirli bene, ma se sento freddo in automatico i piedi diventano freddi. La cosa non mi ha mai creato grossi problemi, ora invece da qualche anno faccio un lavoro che mi costringe a stare all'aperto: se devo muovermi e camminare in genere non ho problemi, quando invece devo stare fermo in posto e mi posso muovere poco i piedi diventano freddi. Questo è un problema che hanno anche molti miei colleghi.
Qual è la causa dei piedi freddi e quali possono essere i possibili rimedi? Ho esposto il mio problema al medico di base, così come mia madre lo aveva esposto alla mia pediatra a suo tempo, ed entrambi hanno detto che è un fattore costituzionale, magari dato dalla cattiva circolazione. Vi trovate concordi?
Aggiungo che, al contrario dei piedi, ho sempre le mani calde.
[#1] dopo  
Prof. Piergiorgio Settembrini
28% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Non ritengo che la cattiva circolazione sia la reale motivazione anche alla luce della sua giovane età. E' un problema, verosimilmente di circolazione capillare con vasocostrizione dovuta al freddo, ne è la riprova il fatto che camminando questo non accada e che non si manifesti in estate.
Pertanto le consiglio di stare tranquillo e di eseguire degli approfondimenti diagnostici, come ad esempio la capillaroscopia, solo qualora il sintomo diventasse molto importante.
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Bene dottore, il sintomo non è importante e, come le ho detto, ce l'ho da sempre e non ha mai subito dei peggioramenti, quindi anche alla luce della sua risposta mi sento tranquillo.
Grazie della sua disponibilità!
Cordiali saluti.