Utente 362XXX
Buonasera,
avrei bisogno di una vostra gentile consulenza riguardo un problema che mi si è presentato da ormai quasi 2 settimane.
Domenica 19 sono stato con la mia ragazza, abbiamo fatto "le nostre cose" tranquillamente, e come sempre io avevo un desiderio molto molto acuto nei suoi confronti.
Nessun problema a raggiungere l'erezione, anzi, avevo notato che era presente fin troppo spesso.
Lo stesso giorno, prima di fare sesso, siccome da tempo soffro di eiaculazione precoce, ho avuto la brillante idea di sperimentare uno spray ritardante a base di erbe. Dopo averlo fatto una prima volta ed aver eiaculato, al secondo tentativo ho avuto qualche problema di erezione. Fin li mi sembrava normale, anche se non ero molto felice di ciò che era successo.
Dal giorno dopo, ho notato che facevo fatica a raggiungere l'erezione e via via mi sembra calato anche il desiderio.
La cosa che mi sembra strana è che è successo tutto ad un tratto, e non capisco il motivo di questo calo del desiderio, così drastico.

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
pare del tutto improbabile che lo "spray" possa aver determinato delle difficoltà a lungo termine su erezione e desiderio. Più verosimile che il "qualche problema di erezione" al secondo tentativo dopo lo spray (forse legato questo sì allo spray) sia stato vissuto negativamente ed abbia innescato un disagio, simile all'ansia prestazione. E' una ipotesi; se vuole approfondire il suo quadro consideri una visita andrologica.