Utente 363XXX
È da ormai un mese che son fidanzato con una ragazza che in casa ha un gatto, e quando sono da lei inizio a respirare a fatica e la cosa mi causa non pochi problemi! Ciò è dovuto alla mia allergia ai gatti, ma gli antistaminici mi evitano solamente la lacrimazione degli occhi, ma non riescono a salvarmi dell'asma! Anche con il ventolin la situazione non migliora granché, infatti respiro giusto un po' meglio ma niente di che! Potreste consigliarmi qualche cura o medicinale che possa aiutarmi a superare questo problema?
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
La cura ideale sarebbe preventiva, cioè evitare l'esposizione: niente gatto, niente farmaci (se è allergico solo al gatto).

Se evitare l'esposizione dovesse risultare impossibile, si può affrontare il problema "aggiustando" la terapia farmacologica, o addirittura tentare la via della desensbilizzazione.

Per amore si fa tutto, ma questo dovrebbe valere da ambo la parti.

Saluti,