Utente 363XXX
Buonasera,

ho letto l'articolo del Dott. Cavallini e molti altri articoli sul tema della possibilità di fecondare del liquido pre-seminale.

Vorrei però chiedervi se potreste gentilmente fornirmi un paio di chiarimenti:

Al di là dell'eventualità del coito interrotto (che prevede una penetrazione) quante sono le possibilità che:

1) una masturbazione del clitoride o comunque della parte alta delle labbra fatta con un dito bagnato di liquido pre-eiaculatorio possa fecondare?

2) una masturbazione del clitoride o comunque della parte alta delle labbra fatta con un dito bagnato di liquido pre-eiaculatorio possa fecondare presupponendo che questo contenga sicuramente spermatozoi?

Tengo a precisare che in entrambe le eventualità non tengo di conto dell'ipotesi penetrazione dell'intero dito all'interno della vagina o dell'ipotesi rapporto sessuale completo anche se con coito interrotto.

Lo chiedo perchè qualche giorno fa abbiamo parlato di questo argomento con gli amici e le opinioni erano contrastanti.

Grazie in anticipo per i chiarimenti,
Patrizio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in entrambi i casi la risposta é negativa.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott. Izzo,
la ringrazio per la cortese risposta. Avrei una curiosità, come mai eventuali spermatozoi presenti nel liquido pre-eiaculatorio sono considerati come non fecondi? sono troppo pochi in numero oppure hanno caratteristiche che li rendono incapaci di fecondare?
Grazie,
Patrizio
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il liquido pre seminale é infecondo ma,a volte,può non esser solo una uretrorrea ex libidine,bensì anche un'inizio di eiaculazione.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la sua cortese risposta. Nel mio caso non c'è questo rischio perchè quando mi è uscito questo liquido mi è sempre uscito a metà erezione, molto prima dell'eiaculazione quindi non dovrebbe essere un inizio di eiaculazione..

Considerato che io non pratico mai coito interrotto al di là di tutto posso stare tranquillo che senza coito ma solo con contatto indiretto tra liquido pre-seminale rimasto su un dito in quantità ovviamente non abbodantissime e zona clitoridea posso stare tranquillo?

Non penso che i pochi spermatozoi presenti in tale liquido possano rimanere vitali per circa un minuto all'aria su un dito e successivamente riuscire a nuotare dal clitoride all'interno della vagina..Se la sente di concordare con me?

Grazie!
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...stia tranquillo.Cordialita'.