Utente 357XXX
gentili medici ho avuto un rapporto protetto con preservativo con una donna (stato immunologico sconosciuto)
il mio problema è che sull'asta del pene proprio alla base la dove il profilattico non arriva ho una leggera follicolite diangnosticatami proprio dal mio dermatologo. e proprio lì c'è andato a finire il muco vaginale durane il rapporto.

la domanda è: quella zona può rappresentare una finestra di ingresso di eventuale hiv?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se non ci sono lesioni di continuità con i tessuti o ferite con sangue direi che la trasmissione è altamente improbabile.
Cari saluti.
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
grazie per la rapida risposta.

allora lesioni con sangue di certo no, di continuità cosa intende? ferita io e ferita lei entrmabi sanguinanti?

se intende questo no di certo, ma la follicolite comporta qualche escoriazione, pelle sollevata piccolo arrossamento ecc. Nessun sanguinamento.
e da qui che temo un ingresso di muco infetto

mi si consiglia test? provvedimenti post esposizione? Oppure no?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Consiglio solo visita Venereologica ad un mese dall'episodio a rischio malattie sessualmente trasmissibili, pur considerando che l'HIV non è un pericolo imminente vista la modalità di esposizione.
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
bene, molte grazie!
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego saluti