Utente 367XXX
Salve,
Circa 5 anni fa mi è comparsa la prima verruca Piana sul dorso della mano destra, la dermatologa mi ha detto di fare una cura di verunec per un mese,ma il solo risultato è stato quello di farla ingrandire.
Così ho supposto che in realtà fosse una cicatrice e fino a quest'estate non l'ho assolutamente toccata e questa è restata quiescente. D'estate però ha ricominciato ad ingrandirsi e ne sono comparse molte altre. Sono andata dal mio medico di base e mi ha fatto fare una cura sempre con un liquido, il cui principio attivo era L'acido salicilico: l'effetto è stato come la prima volta, le verruche si sono ingigantite. Così ho fatto un'ulteriore visita dermatologica, dove mi hanno diagnosticato verruche piane multiple e si è proceduto con crioterapia. Due verruche sono sparite, le altre (più di una decina) si sono ingrandite, è una in modo particolare è passata e un diametro di due mm a un diametro di almeno 7mm. Io onestamente non so più che fare, il 7 gennaio ho un'altra visita dermatologica, e anche a questo dermatologo spiegherò tutto l'iter. Dal momento che più le verruche vengono lesionate più queste si diffondono come mi consigliate di comportarmi? Non sarebbe il caso di procedere col laser o con un'operazione?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In questi casi di solito consiglio di effettuare presso la sede dermatologica una laserterapia ablativa a basso potenziale, seguita da una terapia integrativa sistemica alimentare, ed eventualmente dei presidi topici che possano contrastare le eventuali recidive.
I controlli dermatologici servono sempre a valutare i vari aspetti che accompagnano questa capricciosa patologia come la verruca piana.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto della sua risposta, ma vorrei sapere cosa consiglierebbe come terapia integrativa alimentare.
Grazie mille ancora
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Esistono integratori specifici che possono coadiuvare seppur in modo non costante i quadri.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottore,
Un mese fa ho rimosso le verruche piane con la cauterizzazione. Sono andata qualche giorno fa a fare un controllo e mi è stato detto che ho ancora qualche piccola verruca, ma che non risulta conveniente fare un'altra cauterizzazione (per le cicatrici che potrebbe lasciare) e allora il dermatologo mi ha prescritto Airol soluzione cutanea e in contemporanea sto assumendo integratori e stimolatori delle difese immunitarie. Secondo lei é la terapia più adeguata? Da quanto ho capito in questo modo ci vorrà almeno un mese per risolvere il problema.
La ringrazio