Utente 789XXX
E’ operabile o meno una situazione di questo tipo? (ovviamente mi rendo conto che il parere dev’essere confortato da un esame obiettivo ecc.) Ma a me interessa un primo parere e sapere un’ipotetica evoluzione della malattia che riguarda mio padre.
Grazie
TC ENCEFALO- TC TORACE -TC ADDOME SUP- TC ADDOME INF
Esame eseguito durante infusione rapida di mdc iodato non ionico, preceduto da scansioni dell’addome superiore in condizioni di base.
Non alterazioni di densità dell’encefalo.
Sistema ventricolare in asse e di normale ampiezza.
Nel lobo polmonare superiore di sx è presente una formazione nodulare solida del diametro di circa 8 cm, avente contorni ondulati ed ampiamente scavata in sede centrale.Tale formazione prende contatto sia con la pleura parietale che con il mediastino e le strutture dell’ilo polmonare;non apprezzabile alcun piano di clivaggio con l’aorta e l’arteria polmonare; i rami dell’arteria polmonare per il lobo superiore sn. ed il bronco lobare superiore sono infiltrati ed amputati.
Trachea e bronchi principali nella norma.
Non visibili linfonodi aumentati di volume in sede mediastinica ed ilare dx.
Seni pleurici liberi da versamento in atto.
Fegato nella norma per dimensioni e densità.
Vie biliari non dilatate.
Pancreas, milza e surreni e reni senza alterazioni degne di rilievo.
Ureteri non dilatati.
Non visibili linfonodi aumentati di volume sia in addome superiore che inferiore.
Vescica vuota con pareti diffusamente ispessite.
Prostata di normali dimensioni.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Poichè vedo che nessuno Le ha risposto in questa area, provi a ripostare in ONCOLOGIA MEDICA !
[#2] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Premesso che è sempre difficile esprimere giudizi leggendo semplicemente dei referti posso dirle che l'infiltrazione (che sembra seria) dell'aorta e dell'arteria polmonare sono fattori molto negativi.
Per sbilanciarmi di più dovrei vedere le immagini in modo da verificare a che livello sono tali infiltrazioni.
La cosa più giusta da fare è far visionare le lastre ad un collega Specialista in Chirurgia Toracica che possa giudicare o meno l'operabilità del paziente e/o eventuale eseguire altre indagini di stadiazione.

Rimango a disposizione per ulteorio chiarimenti