Utente 349XXX
Buonasera. Da premettere che questo per me è un anno assolutamente da dimenticare, sperando che quello nuovo non sia la continuazione di questo

Tra le infinite problematiche che mi stanno affliggendo, non poteva mancare un incidente d'auto alla lista. E' bastato un attimo di distrazione (stavo cercando delle cose nel cruscotto) per finire contro un lampione! Fortunatamente non andavo veloce, non più di 30-40 km. Come conseguenza immediata ho "avvertito" un trauma sopra l'arcata sopraccigliare destra, ma (cosa forse un pò strana) un colpo alla gola, poco al di sotto del pomo d'adamo, che mi ha subito provocato dolore (un dolore simile al classico "mal di gola" quando si ha l'influenza), dolore che ho sia al tatto che alla deglutizione, al movimento del capo verso l'alto e in più voce rauca e alterata! (il sintomo sicuramente più fastidioso di tutta questa faccenda ed essendo studente non riesco a ripetere le cose con efficienza). Devo dire che non ho capito nemmeno in quale punto preciso dell'auto abbia urtato, avendo alzato la testa solo dopo aver sentito il colpo.

Sono stato al pronto soccorso (una vera delusione devo dire, capisco che siamo in periodo di festa e si è un pò "sbudellati", passatemi il termine, ma se uno ha scelto di fare questo lavoro sa che deve lavorare anche in questi periodi no? Per di più se si tratta di avere a che fare con la vita delle persone, davvero inspiegabili certi approcci ai pazienti)... mi è stata fatta allora una rx cervicale di cui cito: " Non si rilevano rime di frattura. Rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale ".

Sono stato mandato poi dall'otorino che mediante una semplice visita, mettendo il bastoncino in bocca e facendomi dire "A", non mi ha riscontrato "grosse" problematiche ma mi ha prescritto comunque un antinfiammatorio/antidolorifico da prendere 1 settimana, e in più mi è stata fatta una puntura di bentelan 4 mg al pronto soccorso.

Riporto il responso della visita otorino: "Assenti segni di rauma regione anteriore del collo. Orofaringoscopia negativa. Respirazione spontanea. Si consiglia bentelan 4 mg intramuscolo. Terapia domiciliare: gladio 1 cpr. al gg. per 6 giorni"

Il motivo primario per cui scrivo è se questo "piccolo trauma" abbia potuto lacerare qualcosa passata "inosservata" agli esami che ho fatto, probabilmente pochi per arrivare a una diagnosi certa.

Devo preoccuparmi?? E' una condizione reversibile?

Spero in un vostro cortese riscontro nei prossimi giorni, o se dovesse esserci qualcuno disponibile anche ora.... questo è un momento davvero triste della mia vita per tantissime ragioni che non basterebbe uno spazio come questo

Grazie per la disponibilità che offrite

Buone feste

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
12% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente da quanto riporta ,e specie in base al referto della radiografia del rachide cervicale che evidenzia una " Rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale ", sembra trattarsi di un tipico quadro clinico da "Colpo di frusta" con trauma distosivo del rachide cervicale.
A tal punto le consiglio vivamente una visita ortopedica , trattandosi di una patologia di competenza di tale branca, per confermare la diagnosi e stabilire l'adeguata terapia.
Cordialità e auguri di Buon Natale.
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Prof. Malerba, grazie di cuore e auguroni anche a Lei.

Devo precisare che accusavo problemi cervicali anche prima del "colpo", dovuti forse al fatto a letto tendo a non mantenere una posizione "dritta" e mi capita di svegliarmi con posture non proprio "ordinate". Speriamo che quell'esito dipanda allora dal "colpo di frusta", anche l'otorino mi aveva consigliato una consulenza ortopedica ma non avevo capito se farla ieri stesso dato che al pronto soccorso non me ne hanno minimamente accennato! Vediamo adesso come va la cura prescritta dall'otorino, anche se mi sa che sarà il caso di farla visionare ugualmente la radiografia allo specialista competente.

Grazie, se desidera l'aggiorno.

Buone feste di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
12% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Certo, mi aggiorni sull'evoluzione del caso clinico. Di nuovo rinnovo gli auguri di Buon Natale.
[#4] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Prof. Malerba, mi ero poi dimenticato di aggiornarla sugli sviluppi.
Il quadro clinico è andato sempre migliorando con il passare dei giorni.

Un saluto