Utente 368XXX
Salve sono una ragazza, studentessa di 21 anni ed è da un po' di tempo che ho le palpitazioni e il medico mi ha consigliato di controllare la tiroide . Ho così eseguito una ecografua alla tiroide ed è emerso che ho la tiroidite cronica e mi è stato quindi consigliato di eseguire degli emocromi per controllare gli ormoni tiroidei. È risultato tutto regolare ,ma il problema è che io accuso ancora queste palpitazioni ed in alcuni giorni sono quasi continue e si rendono fastidiose . Vorrei sapere se è necessario qualche altro controllo cardiologo e se ci sono magari dei rimedi per rimuovere o almeno alleviare questo fastidio. Grazie in anticipo per il tempo dedicatomi. Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La tiroidite è una patologia autoimmune che òpuò associarsi a dosaggi degli ormoni tiroidei perfettamente normali e quindi non è la causa della sua tachicardia. Se lei soffre diu reali aritmie può stabilirlo un Holter ECG delle 24 h se durante la registrazione lei avverte i sintomi che riporta.
Cordialmente