Utente 370XXX
Alla eta' di 48 mi sono stati collocati degli stent a seguito di episodi di angina acuta.

Che aspettative di vita ho? che probabilità ho di sviluppare cardiopatiè più pesanti?

Grazie
Olindo
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2014
Buogiorno,
Lei attualmente ha una cardiopatia ischemica, che a quanto scrive è stata rivascolarizzata.
Ovviamente per esprimere un parere sulla importanza della cardiopatia bisognerebbe sapere diversi dati tra cui i soi fattori di rischio, la gravità della coronaropatia, il numero e la localizzazione degli stent impiantati e la funzione cardiaca.
In linea generale la sopravvivenza dei pazienti con cardiopatia ischemica è migliorata grazie alla rivascolarizzazione e alle terapie mediche che divrebbe seguire con attenzione.
Se ci fornirà altri dati sarà possibile essere più precisi nel darle una idea dell'importanza della sua patologia.

Cordiali saluti
Alessandro Durante