Utente
Salve,
A Maggio, per eventi familiari, sono stato sottoposto a TAC coronaria e successivamente a coronografia, avevo tre ostruzioni alle coronarie e ho avuto tre stent, successivamente dimesso, sono in doppia terapia antiaggregante Brilique 90 mattima e sera e cardioaspirina dopo pranzo, oltre Cresto 5 dopo cena e la solita terapia per la pressione. Sono toronato a lavoro, faccio l'impiegato, mi sento bene pressione valori normali e esami del sangue tutto bene, ho fatto da una settimana il controllo dal cardiologo ECG e ecocardiogramma tutto ok. Il cardiologo ma ha ordinato test da sforzo, di seguito il riassunto:
Test ergometrico effettuato in terapia betabloccante in accordo al protocollo di Bruce, interrotto a FC massimale (87% della FC massimale teorica, doppio prodotto 22240, 2' 26'' stadio 3 di Bruce, 22240 METs) positivo per ischemia inducibile da sforzo, non sintomatica, per insorgenza di sottoslivellamento orizzontale del tratto ST a medio carico lavorativo, regredito al VI minute di recupero. Si segnala la bassa specificità del test per la presenza già al tracciato a riposo di sottoslivellamento del tratto ST in V2-V4. Buona tolleranza allo sforzo. Normale incremento cronotropo e pressorio durante esercizio. Sporadiche extrasistole sopraventricolari durante sforzo e nel recupero.
Mi dicono adesso di fare una tomoscintigrafia miocardica,
Gradirei un vostro parere in merito.
Preciso che sia il centro dove ho eseguito il test da sforzo sia leggento in internet si afferma che non si effettua il test dopo 5 mesi dagli stent.
grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il test ergometrico mostra una ischemia residua dopo l'impianto degli stent.

La scitnigrafia miocardica da sforzo serve a confermare o smentire tale sospetto ed in caso di positivita' di valutare l'estensione della zona ischemica.
Se questa fosse ampia ci sarebbe l'indicazione ad una coronarografia di controllo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la pronta risposta, considerando che lavoro all'estero sono in Montenegro, la posso fare al prossimo rientro in Italia +/- metà novembre ho la ritiene urgente
grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non c'e' niente di urgente , e' coperto da farmaci

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Mi scusi, quindi è possibile che la coronografia non è stata fatta bene

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No , puoimdarsi che uno degli stent abbia dei problemi, a volte succede

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Ah, posso stare tranquillo fino a quando non faccio la scintigrafia ?
Mi scusi ancora

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si col buon senso...eviti sforzi intensi, bruschi o prolungati

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
grazie mille e buona giornata

[#9] dopo  
Utente
Buonasera
Per suo ricordo ho avuto tre stent nel maggio scorso, a ottobre ho fatto il test da sforzo con esito positivo, quindi mi hanno detto di fare la scintigrafia miocardica, il 2 novembre u.s., a riposo e dopo sforzo con contrasto che non ha evidenziato segni di ischemia, prova eseguita con max sforzo.
Ho rifatto le analisi che non riesco a interpretarle perchè, qui in Montenegro, sono espresse in mmol, qui di seguito i risultati:
glucosio 6,19
urea 5,25
colesterolo 3,70
trigliceridi 0,76
HDL 1,40
LDL 1,96
VLDL 0,34 (non so cosa sia)
Creatinina 79,8
AST 19,8
ALT 16,3
secondo la tabella dei valori di riferimenti sembrano buoni. La pressione la controllo un paio di volte a settimana e va bene.
Gradirei un suo riscontro, quando e cosa fare per il prossimo controllo
grazie mille

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
COLESTEROLO 3,7?
CREATININA 79.8 ?

mi pare che abbia fatto un po' di confusione...
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
No qui in Montenegro i valori sono espressi in mmol

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Allora riporti i valori di fiducia di quel laboratorio, altrimenti mi tocca fare la conversione di ciascun valore

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
eccoli qui di seguito

glucosio 6,19 3,0 - 6,38 mmol/L
urea 5,25 1,7 - 8,3 mmol/L
colesterolo 3,70 <5,2 mmol/L
trigliceridi 0,76 <2,3 mmo/L
HDL holest 1,40 >1,4(pož); 0,9-1,4(gr)
LDL holest 1,96 <3,5(pož); 3,5-4,1(gr)
VLDL holest 0,34 0,26 - 0,62 mmo/L
kreatinin 79,8 53-107(M); 44-80(Ž)
AST (GOT) 19,8 <50(M); <35(Ž) U/L
ALT (GPT) 16,3 <50(M); <35(Ž) U/L

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come vede sono esami normali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente
Buongiorno
Come da mie precedenti comunicazioni ho avuto a Maggio scorso tre stent, e sono in terapia con brilique 90 mattina e sera, cardiosparina + terapia per la pressione, mi piace molto la frutta secca in particolar modo datteri e prugne secche che mangio la sera dopo cena, leggevo su internet che questi sono ricchi di vitamina K e possono interferire con la mia terapia è vero ?
E poi quali alimenti dovrei evitare.
grazie mille

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L unico modo di saperlo è quello di eseguire una potassemia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente
Buongiorno
Prendo il Brilique 90 ogni 12 ore 10 di mattina e 22 di sera,
stamattina stavo dimenticando di prenderla l'ho presa alle 12 circa (due ore dopo) può essere un problema, se è possibile rispondere sono in ansia

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente nessun problema
Si tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente
grazie mille