Utente 508XXX
Buongiorno, ho 23 anni e tre mesi fa ho avuto un ictus ischemico dal quale per fortuna mi sono ripresa quasi completamente. L’ictus miaveva causato un grosso edema per il quale il neurochirurgo ha deciso di ricorrere a una Craniectomia decompressiva rimuovendo circa metà del mio cranio che ta brevemi verrà riposizionato e finalmente potrò tornare alla mia vita.
Non si sa esattamente cosa abbia causato l’ictus ma si pensa la combinazione fumo pillola, il sovrappeso e la sedentarietà. Questo periodo è stato molto difficile ma la cosa più dura e il non poter fumare che mi manca tantissimo. Io mi chiedevo se,eliminando gli altri fattori di rischio, potrei fumare aualche sigaretta al giorno o una ogni tanto senza incorrere nel rischio di avere un altro ictus. So che potrebbe sembrare una domanda stupida e che dovrei essere grata di essere viva estare bene e non pensare a fumare ma la cosa è più forte di me, ne sentoproprio il bisogno. Ringrazio chiunque mi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il fumo di sigaretta è il maggior fattore di rischio dell’ictus giovanile. Altri fattori di rischio sono le condizioni che ha menzionato e che deve correggere con la dieta e l’attività fisica costante.
Il consiglio che Le posso dare è di smettere completamente col fumo, non posso ovviamente consigliare deroghe.
Ritengo che in ospedale abbiano approfondito il caso sia a livello cardiologico, per es. per l'esclusione di un forame ovale pervio, sia a livello della coagulazione del sangue escludendo condizioni favorenti il formarsi di trombi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Grazie mille della risposta dottore, ma mi chiedevo, e per quanto riguarda le sigarette elettroniche? In particolare quelle di ultima generazione che scaldano il tabacco invece di bruciarlo, possono essere un'alternativa? ho cercato lungamente ma ho sempre trovato pareri contrastanti e in realtà sembra che nessuno abbia le idee ben chiare al riguardo.
Grazie ancora e cordiali saluti.
Arianna

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Arianna,

in generale anche la sigaretta elettronica è controindicata per gli effetti della nicotina sui vasi.
Si è ripresa da un ictus, non corra il rischio di una recidiva.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 508XXX

Ok dottore, la ringrazio. Ma per quanto riguarda le sigarette naturali alle erbe che non contengono tabacco né icotina e vengon pubblicizzate come dispositivo medico per smettere di fumare? Crede che possano essere una buona soluzione?
Grazie ancora.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questi prodotti senza nicotina possono essere utilizzati per smettere di fumare, il fine deve essere questo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro