Utente 116XXX
Buongiorno,
avrei bisogno di fare un pò di chiarezza vista la mia situazione. Sono una ragazza di 28 anni.
Nel mese di marzo 2013 ho scoperto una piccola pallina sotto l'ascella destra, a lato del seno. Inizialmente ho dato la colpa al fatto che dormivo sempre indossando il reggiseno e pensavo a un0'infiammazione dato il dolore. Dopo 10 mesi questa pallina c'è ancora e mi fa sempre male. Durante il periodo di ovulazione ancora di piu, anche se sia il mio medico di base sia il medico ecografista mi hanno detto che non era quella la causa.
Riporto i risultati degli esami che ho fatto:
ECOGRAFIA LINFONODI DEL COLLO E INGUINE regolari.
ECOGRAFIA LINFONODI ASCELLARI : presenza di linfonodi di dimensioni entro i limiti della norma in corrispondenza delle stazioni esaminate. La piccola nodulazione palpabile al pilasto anteriore destro del cavo ascellare si traduce ecograficamente in formazione ipoecogena allungata con caratteristiche di linfonodo avente maggior asse di 9 millimetri.
ESAMI SIEROLOGICI:
Treponema pallidium NEGATIVO
Monotest NEGATIVO
Anticorpi anti Epstein-Barr virus : VCA IGG POSITIVO, VCA IGM NEGATIVO, EBNA IGG POSITIVO.
Toxoplasma gondii : igg NEGATIVO igm NEGATIVO
Epatite B NEGATIVO
Epatite C NEGATIVO

Emocromo:
sg formula leucocitaria
neutrofili 52,4%
linfociti 36,6%
monociti 8,2%
eosinofili 2,4%
basofili 0,4%
sg VES 28 mm/h

Lupus anticoagulant NEGATIVO

Elettroforesi albumina 59%
alfa1 5%
alfa2 10%
beta 10%
gamma 16%

Da quello che ho capito, mi corregga se sbaglio, è che non c'è nessuna infezione, perciò il dolore al linfonodo ascellare a cosa potrebbe essere dovuto? Mia nonna è morta un mese fa per tumore al seno, e sono terrorizzata. Nessun altro caso di tumore in famiglia.
Mercoledi ho prenotato la visita chirurgica: in cosa consiste? E soprattutto perchè ? Per la valutazione di un intervento per rimuoverlo?

Attendo il Suo parere in merito. La terrò aggiornata se vorrà.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il linfonodo unico delle dimensioni descritte non è un chiaro e sicuro segno patologico, la visita è utile per darle maggiori conforti diagnostici, il perchè è per lo stesso motivo che le ha portato a postare il suo quesito al nostro sito, l'indicazione all'intervento lo stabilirà solo lo specialista alla luce della visita e degli esami eventuali che vorrà richiederle.
Saluti