Utente 294XXX
Salve a tutti,
vi scrivo perché da circa 3 giorni durante l'erezione ho dolore all'inguine sinistro, poi anche l'erezione non è soddisfacente, nel senso che non riesce ad avere un erezione forte(eretto al 100%) ma è come se venisse a mancare meno...
Ho notato che tutto questo accade da circa 3 giorni a questa parte, prima che eiaculassi 3-4 volte in un giorno e quindi mettere "sotto sforzo" il pube... coincidenza?
quali potrebbe essere le cause? e sopratutto è una cosa passeggera oppure dovrei preoccuparmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la ipotesi di uno stress post eiaculatorio e' plausibile,anche perché' erezioni prolungate comportano un movimento verso l'alto dei testicoli con possibilita'di microtorsioni.Il dato clinico e'reversibile ma ciò' non esclude la necessita' di ricorrere una diagnosi andrologica,cui la rimando.Cordialita'