Utente 919XXX
vi ringrazio anticipatamente per l'eventuale vostro interessamento.
Sono molti mesi che soffro di prurito anale, pensavo a un pò di emorroidi, applicavo un della pomomata e andavo avanti.
Ora la situazione è cambiata,il prurito è aumentato i muscoli delle coscie e dei glutei sono dolenti e sovente durante la defecazione ho perdite dal'uretra di un materiale gelatinoso inodore e praticamente incolore, sento le gambe molto stanche e dolenti ma la stanchezza è un pò generalizzata e qualche piccolo dolore ai testicoli.
Premetto di aver effettuato molte analisi, tra le più comuni la ves all'urino culura, dal secreto uretrale per quelle specifiche delle malattie sessuali tra cui vdrl la ricerca del gonococco per la gonorrea e la clamidia, poi successivamente le feci per i parassiti ma tutto da esito negativo.
Cosa posso fare per capirci qualcosa ?
E quale medico mi consigliate di consultare ?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
deve completare le sue analisi con un esame del sangue chiamato TPHA IgG e IgM; ripeta lo striscio del secreto uretrale (da prelevare al mattino prima della minzione) e riesegua l'urinocoltura con antibiogramma.

una visita dermatologica a conclusione di tutto.

Cari Saluti
Dott. Luigi Laino
luigilaino@medicitalia.it