Utente 371XXX
Salve a tutti, da un mese a questa parte mi sta succedendo una cosa molto strana e frustrante allo stesso tempo, quando sono con la mia ragazza e sto per avere un rapporto non riesco a raggiungere un'erezione soddisfacente, lei fa di tutto per eccitarmi ma niente riesco ad avere un accenno di erezione e penetrare mi risulta quasi sempre difficile, ieri addirittura durante la penetrazione ho perso erezione. Inizio a essere preoccupato...
Le mie domande sono
Anzitutto qual è lo specialista a cui dovrei rivolgermi
In seconda potreste accennarmi già qui le cause più probabili di tale problema?

L'eiaculazione mi arriva dopo molto ma ieri dopo l'accaduto mi è passata addirittura la voglia di continuare e non sono arrivato proprio. Mi sento davvero deluso per tutto ciò

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore
ne parli pure con il medico di famiglia ma penserei,in assenza di malattie importanti,ad un problema di ansia,con vasocostrizione secondaria,legata ,a 21 anni,ad un'attivita' sessuale presumo agli inizi.Comunque lo specialista di riferimento e' l'andrologo,che esclusi problemi organici,potra' suggerirLe consigli per migliorare l'autocontrollo sessuale.