Utente 327XXX
Gentile Dottore, è da circa un mese che le mie urine, della mattina,le prime della giornata, odorano di yogurt andato a male, insomma un misto tra fruttato e acido, simile all'acetone.e sono torbide e molto scure. Nell'arco dell'intera giornata non riscontro questo odore,e sono pressoché limpide,a meno che non beva e trattenga a lungo le urine. Soffro di cistite e uretrite ricorrenti da molti anni, e le urine , in tutti questi anni, solo un paio di volte hanno avuto questo strano odore. Vorrei fare l'esame delle urine e l'urino-coltura,ma sono circa quattro mesi, che prendo delle gocce da instillare in entrambi gli occhi, mattina e sera, a causa di una riscontrata pressione intraoculare elevata. Il farmaco, in questione, è il carteabak 2%, carteololo. Inoltre prendo eutirox 75 mg tutti i giorni tranne uno.
Tra effetti collaterali del carteabak ho letto che causa ipoglicemia e quindi vorrei sapere se potrebbe falsare i risultati dell'esame delle urine, come ad esempio l'assenza di glucosio in esse che dovrebbe esserci ma non c'è a causa dell'effetto ipoglicemizzante del farmaco,oppure se posso sottopormi tranquillamente a questo esame,mi sembra abbastanza urgente dato questo odore insistente.
La ringrazio per la cortese attenzione e buona giornata
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Salve.

Effettui pure l'esame delle urine + urinocoltura!


Prego.
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Dottore la ringrazio infinitamente!Dato che s'interessa anche di alimentazione vorrei chiederLe un'altro parere. Ieri notte mi sono preparata della camomilla con del miele, che mi hanno regalato l'anno scorso ma che scadrà nel 2016. Stamattina ho notato che al suo interno vi erano nella parte superiore delle bollicine e che c'era una netta distinzione tra una parte liquida ed una solida. Ho scoperto così,che,molto probabilmente ha fermentato. Rischio qualcosa, rischio il botulino?Sono molto preoccupata. Grazie e Buona Serata.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Non si tratta di "fermentazione"...ma di cristallizzazione!

Un processo naturale dovuto alla presenza maggiore, per alcuni mieli , di glucosio.


Pertanto, nessun rischio!


Prego.
Buona giornata.
[#4] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Gentilissimo Dottore la ringrazio infinitamente. Tuttavia ho controllato bene il miele ed è proprio diviso in due parti di colore diverso,la parte superiore liquida e quella inferiore più densa ma non dura, e quindi cristallizzata. Io ho un altro tipo di miele in dispensa, che è tutto cristallizzato ed molto indurito. Leggevo su internet che il miele così come si presenta il mio con le bollicine,è fermentato. Sono trascorse più di due giorni dall'assunzione del miele e temo che possa venirmi il botulino. Leggo su internet che il miele è a rischio botulino solo per i bambini e che si può mangiare anche oltre la data di scadenza, il mio timore,però, nasce dal fatto, che fermentando anche le spore eventuali si siano trasformate in tossine.
Lei che ne pensa? sto esagerando? Posso non pensarci più?
Grazie infinitamente e Buona giornata!
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le confermo quanto già scritto nel precedente post.

Recuperi pure la Sua tranquillità!


Prego.
Saluti.