Utente 219XXX
Salve. Spero di postare nella giusta sezione.
Ho eseguito una eco addome e tra i risultati è presente anche la seguente dicitura:
Reni in sede, regolari per dimensioni, morfologia e profilo.
Il parenchima è normale per spessore ed ecogenicitá.
Vie escretrici non dilatate.
Microlita al gruppo caliceale superiore dx.
Grazie e resto in attesa di una vostra risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Giovanotto,
si tratta di un granello di sabbia, assai probabilmente ancora adeso alla superficie interna del rene. Non vi è alcuna indicazione operativa. La situazione potrebbe deporre, molto genericamente, per una predisposizione alla formazione di calcoli. Ha già avutomaltri episodi? Nella sua famiglia vi sono alre persone affette da calcoli delle vie urinarie?

Salutio
[#2] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la celere risposta.
No in famiglia non ci sono mai stati casi di calcoli e cose simili.
Si è la prima volta che mi capita. Cosa posso fare per far si che venga espulso questo granello di sabbia?
Anche se a dir il vero, l'ecografista non lo ha riportato nel referto, ma mi ha detto che è grande circa 4mm.
Ma se è cosi, 4mm credo sia già un calcolo e non un granello giusto???
Grazie in anticipo e resto in attesa di una sua risposta.
[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
E' difficile che un calcolo libero di 4 mm si trovi nella parte alta del rene (al gruppo caliciale superiore, come recita il referto dell'ecografia) poiché anche solo per gravità dovrebbe tendere ad uscire o cadere nella parte bassa. Per questo motivo, in base alla nostra esperienza, crediamo che si tratti ancora di una calcificazione fissa. Tenga anche conto che l'ecografia sovrastima le dimensioni mediamente del 20-30%, in particolare per concrezioni di piccole dimensioni. La diluizione delle urine, ottenuta bevendo molta acqua, è in grado di impedire l'accrescimento di calcificazioni e calcoli. Per quanto è già formato non vi è molto da fare, purtroppo non è ancora stato scoperto alcun prodotto che faccia "magicamente" sciogliere i calcoli, quantomeno quelli contenenti calcio, che sono la maggioranza.Il destino èquindi poco prevedibile, c'è da dire che se eventualmente un giorno questo ospite decidesse di staccarsi e togliere il disturbo, lo potrebbe verosimilmente fare senza arrecar troppo disturbo, considerate le piccole dimensioni.

Saluti