Utente 371XXX
Buongiono, ho un problema a mio avviso piuttosto grave. Da 5-6 anni ho sul pene delle vene molto dilatate che fino ad ora erano rimaste costanti. Da circa un anno ho notato che queste vene in realtà si stanno dilatando ancora di più. Addirittura si è formata una palla di vena attorcigliata che fuoriesce dalla pelle. Dovrebbe trattarsi della vena superficiale perchè anche se non eccessivamente dilatata la vedo camminare su tutto il corpo del pene fino a giungere al glande al di sotto del quale si attociglia su se stessa formando una palla di vena che fuoriesce. Inoltre anche altre vene sono sporgenti ma per fortuna non si attorcigliano. Premetto che anche se le tocco non sento alcun tipo di dolore. Il problema è che ho paura che potrebbero portare a delle complicazioni e inoltre sono molto antiestetiche. Secondo voi è una cosa preoccupante? Possono compromettere rapporti sessuali?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le vene in oggetto non svolgono alcun ruolo nel determinismo e mantenimento della funzione erettile.in assenza di dolenzia,non mi preoccuperei per il fattore estetico,in quanto presupporrebbe un improbabile intervento chirurgico.approfitterei,piuttosto,di sfruttare l'occasione per consultare un esperto andrologo.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
La ringazio tantissimo per la disponibilità. Quindi anche se continuano a dilatarsi non devo affatto preoccuparmi? sono molto sporgenti soprattutto quella descritta, addirittura sembra essere uscita tutta da fuori...
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...io non le toccherei,non essendo un fenomeno patologico.Va da se che una visita soecialistica la farei.Cordialita'