Utente 372XXX
Salve a tutti. Da qualche anno a questa parte ho notato che i miei capelli hanno perso parecchio spessore, e in alcune zone sembrano essere diradati. In concomitanza a questa anomalia ho potuto constatare anche un prurito eccessivo sul cuoio capelluto , proprio dove i capelli sembrano essersi diradati ed assottigliati. Inoltre grattandomi con una certa insistenza ho notato che sotto le unghie si accumula una sorta di grasso giallastro, come se fosse della forfora grassa. I capelli si sporcano con molta facilità, ed incomincio a sentire prurito dopo due giorni o anche di meno!
In passato ho sofferto di acne nodulo cistica, che ho curato con il roaccutan (cura estenuante) , non so se può essere d'aiuto come informazione.
Grazie in anticipo per i chiarimenti!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
dal racconto si potrebbe ipotizzare una dermatite seborroica, probabilmente associata ad un defluvium, verosimilmente telogenico, da valutare con visita dermotricologica.
Necessità nel caso di cure farmacologiche, per cui si attivi in tal senso.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 372XXX

Iscritto dal 2015
Salve mi hanno consigliato delle fialette Bioscalin intensiv è uno shampo adatto alla mia cute per il ph e la forfora. Il prurito è scomparso ma i capelli sono rimasti gli stessi.. molto sottili . Di che tipo di farmaci parla lei? Grazie in anticipo per le delucidazioni