mani  
 
Utente 335XXX
Salve, da qualche mese ho una verruca plantare sotto il piede. Sono più volte che la tocco con l'azoto e si è formata una pallina al centro come un cerchietto e oggi sovrappensiero mi sono trattato e ho notato che la parte interna al cerchietto spunta quasi come volesse uscire. Ho toccato leggermente e provato a pizzicare un filo, ma poi ho preferito lasciare stare.


Vorrei sapere a cosa è dovuto e se col fatto che toccandola e grattandola quella parte è uscita se ho aumentato il rischio di infettare un'altra parte del corpo. Mi sono subito lavato le mani ma poi mi sono grattato un occhio. Rischio di averla trasmessa alla palpebra?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la diffusione è soprattutto legata anche al sistema immunitario ed alla pulizia locale piuttosto che alla sudorazione, questo ovviamente non la esime giustamente da lavarsi bene la mani dopo ogni medicazione.
Saluti