Utente 234XXX
Sono una signora di 70 anni che qualche anno fà ho avuto un intervento a sinistra dell'intestino per stenosi del viscere dovuto a diverticoli e quindi mi è stata tolta una parte dell'intestino.
Ultimamente per un'ecografia pelvica dovrei approfondire quello che mi è stato riscontrato.
Ovaio sinistro appare adeso al polo inferiore ad una formazione cistica anecogena
multiloculata di 3,4x1,3x3,9 cm, a pareti irregolari ed ispessite, dotata di vascolarizzazione parietale e settale, fissa, priva di attività peristaltica, riferibile in prima ipotesi a formazione di origine intestinale.
Come bisogna procedere? E' una cosa grave?
[#1] dopo  
Dr. Silvestro Arbuse
24% attività
8% attualità
0% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2015
Cara signora, sebbene non è in assoluto da escludere una patologia annessiale,cioè di interesse ginecologico, in prima istanza dovrebbe consultare un chirurgo, meglio se lo stesso che l'ha seguita nel precedente intervento all'intestino.