Pillola, intestino e dolori

Gentilissimi,
torno a scrivervi per un chiarimento. Da parecchio tempo ho dei forti problemi intestinali. Ho come la sensazione di avere un peso sull'intestino. Quando ho fatto l'ultima eco tv, con la sonda, la Dottoressa mi ha fatto notare le anse intestinali molto gonfie. E in effetti è proprio la sensazione che sento: un peso sul basso ventre e movimenti interni. Solo sporadicamente ho diarrea, la mattina (prendo la pillola nel pomeriggio). Vi chiedo:
- la pillola può essere causa di questo tipo di disturbo intestinale?
- se non si verifica diarrea (o vomito, ma mai avuto) entro le 4 ore, la copertura anticoncezionale è mantenuta nonostante il problema?

- Poi, non c'entra nulla ma ne approfitto, potete confermarmi che l'Halcion e lo Xanax (triazolam e alprazolam, se non sbaglio) NON interferiscono con la contraccezione?

Un grande saluto e grazie come sempre!
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Raramente la pillola genera questa reazione a meno di intolleranza agli eccipienti della stessa pillola ( vede LATTOSIO)
Se non si presentano vomito e diarrea nessun problema di efficacia contraccettiva.
Sí confermo , comunque vanno assunti in tempi diversi , mi riferisco a farmaci ansiolitici in generale .
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua celere risposta!
Io assumo Minulet alle 15 e gli altri farmaci alle 20/21, pensa possa bastare come lasso di tempo? A quanto ho capito, vanno assunti distanziati perchè gli estrogeni influiscono sugli ansolitici e non viceversa, giusto?

Buona domenica!

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test