Utente 804XXX
Salve a tutti, mi sono appena iscritto, e mi scuso se sbaglio in qualcosa.
Io e mia moglie stiamo cercando di avere un bambino da circa 3 anni, ed ahimè non ci siamo riusciti, e fra un pò iniziamo l'iter dell'inseminazione artificiale.Però siccome a questo punto mi sorgono dei dubbi vi scrivo il mio ultimo spermiogramma effettuato in data 9-05-2008, questi sono i risultati:

Volume: 2.8 ml
ph: 7.8
Aspetto: proprio
Viscosità: nei limiti
Fluidificazione: fisiologica
Concentrazione spermatozoi/ml: 95.000.000
Concentrazione spermatozoi/tot ml:266.000.000
Motilità a 30 minuti: 55%
Progressivi veloci: 15%
Progressivi Lenti 20%
Non Progressivi 20%
Non Motili: 45%
Morfologia:
Forme atipiche: 47%
Forme tipiche: 50%
Forme immature: 3%
Leucociti: 8-10 pcv
Zone spermioagglutinazione: numerose
Mi sapete dire, per favore in che situazione sono?
Grazie ed a presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,siete nella condizione che dopo 3 anni di rapporti liberi non arriva un figlio...Se non é mai stato visitato da un andrologo,lo spermiogramma ha un valore molto relativo e il viatico,seguendo il solo parere del ginecologo,é...già scritto.Si faccia consigliare un andrologo esperto dal suo medico di famiglia che possa ottimizzare i modi ed i tempi della diagnosi ed,eventualmente ,della terapia.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 804XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mi rivolgerò dal medico di famiglia grazie, ma un ulteriore domanda così com'è si può avere figli senza ricorrere alla iui, fivet e via dicendo?Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Le ho già risposto:rivolgendosi ad un andrologo esperto con competenze specifiche nel campo della biologia della riproduzione,così come la donna si rivolge al ginecologo. Cordialità.