Utente 321XXX
Buongiorno a tutti. Scrivo per un problema che mi crucia oramai da un mesetto. Questo problema è iniziato sottoforma di fastidio alla gamba destra, con una sensazione come di caldo e freddo con formicolii. Il problema è sorto durante una sessione di esami (studio architettura) molto impegnativa (e sedentaria) tanto che inizialmente ho pensato ad un problema di postura visto che stavo seduto moltissimo e in posizioni strane. Finita la sessione di esami pensavo che lo stress e l'ansia andassero via insieme al fastidio, ma purtroppo invece di rilassarmi, lo stress si è trasformato in ansia e fissazione per il sintomo. Dopo un mese ho fastidi muscolari sempre alla stessa gamba, e se sto in piedi per molto tempo questa inizia a quasi male,ma non un dolore continuo, ho anche fascicolazioni che vanno e vengono. Ho cercato (stupidamente) i sintomi su internet e mi sono iniziato a fissare su malattie neurologiche, ma il medico dice che i sintomi che gli ho presentato non dovrebbero farmi preoccupare o farmi pensare ad una cosa del genere. Ho deciso allora di farmi seguire da uno psicoterapeuta che mi ha tranquillizzato anche lui dicendomi che queste cose capitano e possono durare fino a quando l'ansia non passa, non c'è un limite di tempo. E' possibile che tutto ciò sia dovuto allo stress ed all'ansia che ho ogni giorno? Questa settimana dovrei vedere un neurologo su consiglio dello psicoterapeuta, in modo tale da potermi tranquillizzare.

Ringrazio anticipatamente, cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non solo è possibile , ma è molto probabile, soprattutto se continua a ricercare informazioni sulla salute su Internet

Legga perché

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

Tanti saluti