Utente 363XXX
Buongiorno,
Sono una ragazza di 23 anni e stamattina mi sono svegliata con un dolore al petto a sinistra in un punto fisso in corrispondenza del cuore. Ho misurato la pressione ed era 135-87 con battiti 72. Mi devo preoccupare? Da cosa dipende il dolore? Grazie.
In attesa di risposta,
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
le caratteristiche del dolore, fisso in un punto, non sono quelle di un dolore cardiaco.
Specie se il punto è delle dimensioni di un polpastrello di un dito.

Potrebbe essere un problema muscolo tendineo o una nevralgia, ma sicuramente non fa sospettare un infarto.
Da cosa dipende lo può dire solo un medico che la visiti realmente, non via WEB.

Se vuole mi tenga informato.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 363XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per avermi risposta.
Allora penso sia molto probabile un problema muscolo tendineo o una nevralgia dal momento che un mese fa ho avuto problemi proprio al braccio sinistro e mi è stata diagnosticata, appunto, una nevralgia. Non avevo pensato ci potesse essere una correlazione tra le due cose. Per averne conferma mi consiglia una radiografia?
La ringrazio ancora.

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
prima della radiografia, che probabilmente non le servirebbe a nulla, si faccia visitare da un ortopedico o da un fisiatra.

Decideranno loro se sia sufficiente l'esame clinico o il ricorso alla RX grafia.

Se vuole, mi faccia sapere.

Cordiali saluti.