Utente 328XXX
Buongiorno Dottori,

Diversi mesi fa dopo aver fumato della marijuana (non fumavo da molti anni) mi vennerò degli attacchi di panico che mi portarno il cuore a battere fortissimo ed ad un innalzamento della pressione (sentivo la testa scoppiare). Non misurai i battiti né pressione ma il cuore sembrava un treno e questi attacchi di panico (che NON avevo mai avuto in vita mia) continuarono scemando per circa un paio di settimane sino a scomparire del tutto. Ebbi altri sporadici episodi d'ipertensione e battiti accellerati che mi portarono a fare una ecografia:

Anamnesi: Lamenta scarso controllo dei valori pressori. Asintomatico per angor, giunge per nuova valutazione. E.O: Toni validi, soffio sistolico su punta e meso. Al torace assenza di rumori umidi. Buon compenso emodinamico.
P.A. : 150/100 mmHg
ECG: Ritmo sinusale 85b/m', alterazioni aspecifiche del recupero.
ECOCARDIOGRAMMA:
Ventricolo sinistro ipertrofico, di normal dimensioni interne, normocontrattile. F.E. : 65% circa. Insufficienza mitralica di grado lieve. Normale rapporto E.A.
AORTA ADDOMINALE: di normali dimensioni interne in tutto il suo decorso.
ECO DOPPLER TSA: Assenza di stenosi a livello degli assi carotido vertebrali esplorati. Normale lo spessore intima media. Pervie le arterie vertebrali con flusso ortodromico normodiretto.
CONCLUSIONI: Ipertensione borderline.
ASSUMA: Congescor 1,25 mg 1 cp alle ore 8.
---------------------------------
Il congescor l'ho interrotto su consiglio del mio medico curante (decisione confermata anche da un altro cardiologo) perché avevo i battiti al di sotto dei 60 e la pressione si era normalizzata. Decisi un mesetto e mezzo fa di fare un test ergometrico (scusate gli errori tento di tradurre il vostro geroglifico :D) :

Non alterazioni tratto ST (credo)
Non aritmie iper e/o ipo-ipocinetiche
Profilo primario regolare.
test nominale(?) negativo per ridotte riserve coronariche ai carichi "e poi non si capisce".

A detta del cardiologo era tutto ok. Ho un diario della pressione che misuro da un paio di mesi e sembra regolare. Ho sporadicamente picchi di massima 135 e minima 90 ma nella maggior parte dei casi è sui 120/80 come media e a volte al di sotto. Bpm dai 60 ai 75 a riposo.

Ma ho questi fastidiosi sintomi:
-Spesso necessito di fare bocconi d'aria e ho un senso di disagio al petto (ma durante attività raramente ho affanno).
-La sera e in generale a riposo ho spesso dei battiti irregolari e quando molto rilassato scendono sotto i 60 (54-55)
-Raramente accade che il cuore batta velocemente senza alcun motivo, tipo l'altra sera arrivò (un'ora dopo cena) a battere anche fino a 105 bpm con pressione media di 115/77. Tuttavia non mi pare manchi la forza, ad esempio non ho avuto difficoltà di caricarmi sulle mani 20 chili di roba dal negozio a casa per circa 500 metri (senza affanno) ma se devo fare una corsa il cuore sembra esplodere, infatti preferisco allenarmi con passeggiate veloci.

Posso stare tranquillo? Dipende dall'allenamento?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore, più che sulle alte frequenze, focalizzerei l'attenzione sul problema dei valori pressori. E' possibile che non sia iperteso, ma bisogna dimostrarlo, anche perchè l'ipertrofia riscontrata all'ecocardiogramma sembrerebbe indicare il contrario e forse per questo il collega deve aver deciso di prescriverle il congescor (che tralaltro riduce anche i battiti, come ha sperimentato). La dimostrazione dell'assenza di ipertensione va a mio avviso effettuata con un Holter pressorio delle 24 h da eseguirsi durante le attuali temperature climatiche (con il caldo è difficile interpretare i risultati). A tal proposito le consiglio la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la celerità Dottore, Vorrei però sottolineare che nel limite delle possibilità faccio 3 misurazioni al giorno ognuna delle quali fatte 3 o 4 volte a distanza di un minuto. Le riporto qualche esempio:

25 marzo: prima di pranzo
120/85-80bpm
118/72-71bpm
115/69-70bpm

Prima di cena
110/80-79bpm
116/80-73bpm
111/74-79bpm

26 marzo: ore 8 dopo colazione
123/76-67bpm
111/70-72bpm
111/75-76bpm

pomeriggio
119/81-77bpm
118/78-69bpm
119/82-69bpm
118/73-64bpm

sera
126/86-62bpm
123/80-59bpm
132/81-64bpm

27 Marzo: prima di cena
136/75-59bpm
125/85-65bpm
113/75-65bpm

30 Marzo: sera dopo doccia calda (questa è la giornata strana che riferivo all'inizio)
136/95-97bpm
120/83-92bpm
125/81-93bpm

un'ora dopo cena:
99/63-105bpm
130/83-101bpm
125/81-89bpm
107*79-92bpm

31 Marzo: mattina dopo 30 minuti sveglia
115/85-82bpm
134/84-77bpm
121/87-75bpm

dopo due ore
126/79-76bpm
124/79-72bpm
121/81-72bpm

Altra misurazione dopo un'ora di camminata veloce/corsetta (credo 5 km):
133/77-79bpm
135/86-86bpm
132/73-76bpm

1 Aprile: dopo colazione
124/75-64bpm
114/74-64bpm
124/76-69bpm

Prima di cena
120/81-75bpm
123/88-72bpm
115/78-67bpm

due ore dopo cena
132/81-70bpm
118/83-73bpm
129/76-64bpm


Che ne pensa? Per i battiti bassi e irregolari a riposo posso stare tranquillo? Posso continuare a "correre"? E la fame d'aria?

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I risultati dell'ecocardiogramma escludono che la "fame d'aria" sia secondaria a problemi cardiaci. Per i battiti può stare tranquillo. Io al suo posto farei comunque l'Holter pressorio.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio Dottore, quindi crede - a parte eventuale approfondimento con holter pressorio - che il mio cuore sta bene? Non è che l'ho danneggiato in qualche modo con quegli attacchi di panico.
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No...
[#6] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Ok, grazie per la cortesia!