Utente 377XXX
Gentile Dottore,
il mio nome è Salvatore e la mia diagnosi in sintesi è la seguente:
Angina instabile, cardiopatia infartuale già rivascolarizzata mediante PTCA su IVA.Occlusione IVA
e coronaropatia ostruttiva di CX-MO1. Eseguita PTCA con DES su CX-MO1.
Cardiopatia ad evoluzione dilatativa con FE:29% a riposo. Ipertensione arteriosa.

Ho tanta paura che la diagnosi sia molto pericolosa.

Sono disoccupato ed ho 52 anni per cui spero di ottenere una invalidità civile con un punteggio almeno del 74%. Che ne dice Dottore?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
le dico che fossi in lei non mi preoccuperei certo della invalidità' civile.
Se lei, con quei dati cha ha postato non cala di peso penso che possa avere poche possibilità' di avere un assegno di invalidità'.
Che terapia sta seguendo? e' fumatore? quali sono i livelli di colesterolemia?
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottore, il mio peso è di circa 86 kg non sono fumatore ed il colesterolo è

mg/dl 145, mentre il colesterolo hdl è 24.

La terapia è la seguente:

OMEPRAZOLO 1 CP DIE

QUINAPRIL ID EG 14CPR20 + 12,5 MG

DILATREND 25 MG 1CP X 2 DIE

CARDIOASPIRINA 100 MG 1 CP DOPO PRANZO

FULCROSUPRA 145 MG 1 CP DIE

PLAVIX 75 MG 1 CP DIE

TOTALIP 40 MG 1 CP LA SERA
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sua terapia pare ben impostata, manca solo un po di anitialldosteronico.
Cerchi di eliminare il sale dalla dieta e di bere adeguatamente
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottore è stato molto gentile.

Buona Giornata !