Utente 378XXX
Da un paio d'anni soffro di d.e. ho effettuato tutti gli esami del caso. Esami ormonali nella norma. Ecodoppler penieno dinamico che evidenzia disfunzione veno occlusiva dei corpi cavernosi e risposta in parte di tipo ansiogeno e rigiscan plus per 3 notti nella norma.

Ho iniziato una terapia da una sessuologa in quanto il mio andrologo pensa che il mio problema è ansiogeno. Mi ha inoltre prescritto il cialis per fare una ginnastica vascolare.

Dapprima ho usato cialis 5mg una al giorno ma non avendo ragazza ho testato l erezione solo con l auto erotismo ed ho avuto risultati altalenanti allora il mio andrologo mi prescrisse cialis 10mg a giorni alterni che prendo da parecchio tempo senza nessun problema sia com l auto erotismo che con le ragazze.

Il problema adesso è il seguente. Ho una storia stabile con una ragazza con la quale ci vediamo spesso e senza previsione. Il cialis 5mg qualora funzionasse mi darebbe piu tranquillità da un punto di vista di programmazione, in quanto prendendo 10mg a giorni alterni devo cercare sempre di far capitare il rapporto nel giorno in cui ho assunto il farmaco.

le mie domande sono le.seguenti: 1. le due terapie da un punto di vista di potenza sono complementari?. 2. Nel sangue ho una dose piu elevata prendendo 5mg ogni giorno oppure a 24 ore di distanza dall assunzione di 10mg (cioè.nel giorno in cui non mi tocca prendere il cialis)

Io vorrei passare a 5mg perche sarei piu Tranquillo qualora funzionasse nel non programmare niente. Il mio andrologo mo ha detto di decidere io in base alle mie esigenze e all efficacia delle due terapie. Il problema è che ho paura che con 5 faccio brutta figura ecco perche ho queste domande alla quale spero voi medico risponderete.

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,sinceramente,non vedo significative differenze tra le due modalità di assunzione del tadalafil,pur sottolineando che il farmaco non trovi la sua ottimizzazione nella assunzione in vista di un rapporto sessuale,ma nel lungo periodo.A questo punto,credo che la sinergia tra andrologo,psisosessuologo e partner,sia l'arma migliore per riequilibrare il quadro clinico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
La partner deve rimanere fuori da questo discorso ecco perché volevo tornare all assunzione da 5mg non programmando nulla. Il mio andrologo la pensa come lei sul lungo periodo infatti assumo 10mg a giorni alterni. Sono io che cerco di fare capitare il rapporto nel giorno in cui assumo il farmaco in quanto ho paura che il giorno di non assunzione posso fare cilecca. Assumendo invece 5mg al giorno non ho preferenze di giorni. Il problema è che 5mg assunti ogni giorno equivalgono a 10mg a giorni alterni? Io non sono un medico ma per quanto ne sò prendendo 5mg al giorno si avranno sempre nel sangue circa 7mg di farmaco in qualsiasi momento. C è differenza tra 7mg e 10mg che ho invece assumendo il dosaggio pieno?? Volevo un parere di altri esperti oltre quello del mio andrologo. E poi volevo sapere anche l erezione raggiunta a casa da solo può essere valutativa se il farmaco funziona bene oppure vanno valutate solo le erezioni con una donna?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la farmacocinetica di una molecola non sempre rispecchia la somma della posologia.In poche parole,non é detto che 10 mg. a giorni alterni possano garantire una presenza del medicinale paragonabile a quello del 5 mg. giornaliero.Credo che si sia nevrotizzato su questo aspetto e che sia vittima di un'ansia prestazionale legata alla assunzione del tadalafil.Un supporto psicosessuolgico credo sia da consigliare.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

mi sembra abbastanza strano che di fronte ad una problematica vascolare venosa l'esame rigiscan venga definito "normale" Potrebbe essere interessante poter vedere i grafici.
Non credo alla capacità terapeutica di "ginnastica vascolare" del cialis 5. A mia esperienza si tratta solo di un buon "rimedio" non di una "terapia" anche se assumendolo con costanza il soggetto possa avere una risposta erettile più vivace, pronta anche se , magari,non efficace.
Se lei ha una donna con cui saltuariamente si incontra non capisco quale difficoltà ci sia nell'assumere una compressa di cialis 20 nelle 2 ore che precedono l'incontro in modo da consentirle una buona valida erezione ed un buon rapporto sessuale.
Ad alcuni miei pazienti consiglio di assumere, di base, il cialis 5 avendo cura di assumere un "rinforzo" ( 2 compresse di cialis 5 nell'ora antecedente l'incontro sessuale).
tecnica sicuramente costosa ma che potrebbe consentire di evitare il ricorso alle autoiniezioni di PGE1 o alla chirugia
Cari saluti
[#5] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per le risposte. Il problema è che con questa ragazza non mi vedo saltuariamente ma spesso e sopratutto inaspettatamente avvolte. Prendo attualmente 10 mg a giorni alterni e se capita di vederci nel giorno in cui non mi tocca prendere la compressa ne prendo una da 5mg.. è meglio secondo lei questa posologia oppure quella che dice lei cioè 5mg al giorno +2 da 5mg al bisogno?
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

io sentirei un buon andrologo piuttosto che buttare i soldi in farmacia
cari saluti
[#7] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Dott pozza sto provando la terapia che ha scritto lei nella risposta precedente (5mg di cialis al giorno più un'altra compressa da 5 come rinforzo prima dell incontro sessuale).

Ho due domande su questa terapia:
1. C è un orario migliore per assumere 5mg di cialis o non c è differenza?
2.quanto deve distare il rinforzo dal successivo rinforzo per non trovarsi in sovradosaggio?

Grazie

[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

non ci sono orari prestabiliti, diciamo più o meno se,mpre alla stesa ora.
il "rinforzo" ( 5, 10, 15.....mg) non può determinare "sovradosagggio", stia tranquillo
cari saluti