Utente 378XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 24 anni. Ho ritirato oggi gli esiti degli esami del sangue i cui risultati per la parte endocrinologica sono:
TSH 2.23 mU/L (0.27-4.20)
Prolattina 243 mU/L (86-324)
LH 5.7 U/L (1.7-8.6)
FSH 3.0 U/L (1.5-12.4)
E2 minore di 92 pmol/L (99-192)
Testosterone 15.13 nmol/L (7.57-31.40)
Test. libero 7.71 pg/mL (8.80-27.00)

Sono sotto la soglia l'estradiolo e il testosterone libero. Da circa due anni avevo notato una certa difficoltà nel mantenere le erezioni, assenza di erezioni mattutine e ultimamente anche un calo del desiderio. Non avevo mai dato peso alla cosa, dato che le erezioni mattutine di per se non penso siano molto significative mentre il resto lo attribuivo magari ad un po' di ansia da prestazione.
Questi sintomi si verificano più da solo che in coppia, dato che mi viene piu facile avere un buon desiderio in presenza di una ragazza. Da solo invece faccio una discreta fatica nel mantenere l'erezione. Anche il volume del liquido seminale mi sembra ridotto rispetto a prima, anche se non ci giurerei..

Se può essere collegato, semore da due anni circa soffro di forti vampate di calore e intolleranza al caldo.

Devo preoccuparmi per questi esiti? Il T totale, pur nella norma, è giusto che abbia questo valore a 24 anni? (Il resto degli esami, trigliceridi, colesterolo, transaminasi, creatinina e emocromo sono ok)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il testosterone libero non e' attendibile per un problema legato ai reagenti impiegati.Il testosterone totale e' nella norma ed il rapporto con l'estradiolo,ormone femminile,e' conservato. Se problema c'e',non va ricercato nel campo ormonale.Si e' deciso a farsi visitare da un andrologo?Cordialita'