Utente 171XXX
Salve vorrei un chiarimento sulla differenza tra antibiotici e antibatterici..
ad esempio l'esetidina e la clorexidina sono ritenute sostanze con un elevata azione antibatterica/antimicrobica/antisettica ad ampio spettro d'azione verso i batteri gram positivi e gram negativi ecc ecc..quindi nel momento in cui io avessi una faringite o una tonsillite o dei problemi odontoiatriaci e facessi dei gargarismi o degli spruzzi con dei farmaci a base di clorexidina o esetidina è come se usassi un antibiotico locale?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
per rendere semplice la risposta l'azione locale di queste sostanze comporta un effetto battericida; ma non sono adatti per un uso sistemico a causa della loro tossicità
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Lo sono benissimo che sono sontanze tossiche se ingerite.quello ke volevo capire è che se tali sostanze a livello locale possano svolgere un azione antibiotica o solo batteriostatica..
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
il più delle volte svolgono un'azione battericida
[#4] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Ma quindi non esistono antibiotici locali da poter usare in caso di infezioni del cavo orale?le faccio questa domanda perche giorni fa ho avuto una faringite che ormai ho risolto..ma dal mio curante mi era stato consigliato di usare un antibiotico locale a base di clorexidina o esetidina visto che i classici antibotici per via sistemica mi creano problemi...e facendo delle ricerche approfondite ho capito che per le affezioni del cavo orale si usano farmaci locali antinfiammatori o antibatterici come quelli che avevo citato pocanzi..ma a quanto pare tali sostanze non sono proprio antibiotiche..
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
la differenza fra antibiotico e antisettico è che il primo agisce sul microrganismo in modo selettrivo non coinvolgendo l' organismo mentre l'antisetticco somministrato per via sistemica provoca danni olter al microbo anche all'ospite; per questo motivo gli antisettici devono essere utilizzati solo in certe concentrazioni e solo a livello locale