Utente 380XXX
Salve a tutti, scrivo per il mio ragazzo che ha 27 anni, gli è stato prescritto il cialis 5 mg dall'andrologo dicendogli di provare per due mesi, ed ora effettivamente le cose vanno bene da quel punto di vista dato che aveva problemi a raggiungere una erezione soddisfacente per una erezione.

Tuttavia volevo dire due cose. Quando prende il cialis ,quella giornata ha una buona erezione(mi aspettavo comunque, a causa delle leggende su questi farmaci, qualcosa di piu" prorompente " ed immediato invece ha bisogno di molti stimoli prima di raggiungere un pene in perfetta erezione ) tuttavia il giorno dopo( so che il farmaco resta in circolo per ben 36 ore ) pur raggiungendo una erezione,non è come quella del giorno prima in cui ha assunto il farmaco,cioè non è pienamente soddisfacente ,anche se è migliore di quella che avrebbe senza farmaco. Questa cosa mi sconforta un po'.

Inoltre c'è anche un secondo problema: ieri per la prima volta da quando ha preso il farmaco, il giorno stesso dell'assunzione ha avuto una erezione non perfetta, cioè il pene era in erezione ma non come dovrebbe essere...Questo ci ha gettati un po' nello sconforto ma devo precisare che in questi giorni abbiamo avuto delle tensioni,quindi forse questo psicologicamente ha influito...

Quello che volevo sapere è se ,probabilmente, possa aver bisogno di un dosaggio piu alto(10 mg ? ) o di un farmaco diverso per fare una prova con un altro medicinale appunto( levitra ? ) o se invece un dosaggio piu alto di cialis non cambierebbe nulla. Ovviamente di queste cose ne parlerà col medico tra un mese quando lo rivedrà però intanto mi piacerebbe sapere qui qualcosa su questo problema(questione dosaggio quindi).

Preciso una cosa molto importante : il mio ragazzo non ha moltissima sensibilità al pene, infatti spesso preferisce masturbarsi lui quando deve eiaculare sennò non riesce perchè dice che "sente " poco ed inoltre non riesce ad eiaculare dentro di me per questo problema di sensibilità, per cui nell'atto della eiaculazione come dicevo non eiacula dentro di me ma esce fuori e si masturba.
Una cosa stranissima è che di mattina appena si sveglia spesso ha una ottima erezione, questo anche in passato cioè quando non assumeva cialis , ma solo la mattina appunto appena sveglio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,il tadalafil favorisce la resa spontanea media ma non va considerato come un presidio farmacologico insostituibile e procrastinabile ...a vita.La strategia che ritengo più favorevole passa per una presa in carico del Paziente nell'ambito della Coppia,che prescinda dalla semplice medicalizzazione del rapporto coitale.
Piuttosto che aumentare il dosaggio del tadalafil o ricorrere ad altre molecole analoghe,sarebbe utile conoscere in base a quale diagnosi sia stata consigliata la terapia in oggetto,di cui non fa alcun cenno nel post.Ne parli quando incontrerete lo specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Non so purtroppo la diagnosi, gli ha detto di provare questi due mesi col cialis ma temo che il cialis sia un farmaco che dovrà assumere a vita nonostante abbia 27 anni in quanto come le dicevo ha anche una scarsa sensibilità al pene e credo che molto dipenda da quello.

Se il problema fosse solo fisico(meccanico diciamo) e non psicologico non potrebbe assumerlo a vita? Perchè se cosi non fosse significherebbe rinunciare a rapporti sessuali...
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...credo che,per evitare voli di fantasia,sia conveniente consultare un esperto andrologo.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Si tra un mese dovrà tornare dal medico

Posso chiederle solo una cosa a titolo informativo? Che differenza c'è tra questi due dosaggi, 5 e 10 mg? Quello da 10 mg ha un effetto piu duraturo o piu forte immagino?
[#5] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Leggevo prima che il dosaggio da 10 mg dura 36 ore, ma quindi il dosaggio da 5 mg non dura anche esso 36 ore? Se si, quanto dura esattamente?
[#6] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Gentili dottori potreste darmi solo questa informazione?

Il cialis da 5 mg quante ore dura in circolo?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile ragazza,
mi permetto di intervenire chiedendoLe se il Suo ragazzo è stato visitato anche da un neurologo, poichè la riferita scarsa sensibilità al pene può essere l'espressione di una patologia a carico dei nervi ad origine dalla colonna lombosacrale.
Ovviamente vi possono essere anche dei problemi psicologici che inibiscono o rendono insoddisfacente l'erezione ed è per questo che è importante indagare in più direzioni.

Sulla dose Le risponderanno gli urologi/andrologi, ma ritengo che prima di eventuali variazioni terapeutiche in tal senso, il problema vada affrontato in modo multisciplinare.

Cordialmente
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per completare le corrette osservazioni dei colleghi Izzo e Migliaccio, aggiungo che 36 ore sono l'emivita del farmaco, da lei ricordato, e che quindi i suoi effetti a volte possono raggiungere anche le 72 ore, naturalmente a scemare.

Il dosaggio del Tadalafil (Cialis) può arrivare poi fino a 20 mg ma naturalmente l'indicazione per aumentarne eventualmente il dosaggio solo il suo andrologo di fiducia gliela può dare ma l'emivita del prodotto rimane sempre 36 ore.

Ancora un cordiale saluto.
[#9] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per le risposte, ma quindi dottor Beretta anche il cialis 5 mg (che è tra i dosaggi minimi) rimane in circolo 36 ore? Come quello da 10 e 20 mg?

Come mai però nella confezione parla si parla di once daily, cioè da prendere una volta al giorno, se dura 36 ore?
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Viene calcolato che questo dosaggio, il più basso, anche se dato ogni giorno, non prevede sovradosaggio ed inutile accumulo.

Un cordiale saluto.