Utente 324XXX
Buongiorno dottore,
sono molto demoralizzata. Cerchiamo una gravidanza da vari anni, abbiamo fatto molti esami e, per farla breve, il mio compagno ha una lieve oligospermia, no varicocele, spermiocolture sempre negative ma MAR TEST POSITIVO AL 100% e HPV NON TIPIZZABILE, risultati confermati su vari spermiogrammi. Per questi siamo prossimi ad icsi. La cosa che mi spaventa è che abbiamo appena ricevuto il risultato del test di frammentazione dna e il risultato è ORANGE ACRIDINE TEST - FRAZIONE CELLULE CON DNA NATIVO 80% (valore rif. maggiore 70%); GAMMA H2AX TEST - PERCENTUALE DI CELLULE CO DNA INTEGRO: 78.74 %; TUNEL TEST - PERCENTUALE DI CELLULE CON DNA INTEGRO: 69,41% (VALORE RIF. MAGGIORE 80%). Sono disperata perché ho letto che con frammentazioni superiori al 20 e 30% le possibilità di riuscita sono nulle. Avevo letto che in questi casi sono più indicate tese o imsi. Però nel centro pubblico pma ci hanno detto che con qualsiasi altra tecnica non avremmo più chances. Mi accingo a questo tentativo quasi consapevole che sarà un buco nell'acqua. I miei esami sono normali, ho 33 anni e ho fatto tutti gli approfondimenti (isteroscopia, dosaggi ormonali, trombofilia, sonoistero, ecc.). Avete consigli, opinioni in merito alla situazione del mio compagno? Secondo i dottori che abbiamo lo hanno visitato non ci sono cure e ci indirizzano dritti alla pma, solo che ora da quanto leggo neanche questa ci potrà aiutare... è vero?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
in presenza di alterazioni di numero di spermatozoi la IMSI è la più indicata. Lasci stare TESE. I test sulla frammentazionme del DNA hanno significato dubbio (andavano molto di moda un paio di anni fa), piuttosto serve vedere gli ormonali del marito ed ev. impostare terapia andrologica.
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno e grazie per la risposta. Gli esami ormonali del mio compagno sono nella norma, sinceramente nessun dottore e nessun andrologo ci parla di terapia ormonale per lui, addirittura, le ripeto, nessuna cura per mar test o hpv o frammentazione. L'unica cosa che ci è sta indicata è una curetta di integratori x 3 mesi, in quanto inizialmente era emersa una oligospermia importante. Ora stiamo per affrontare una icsi, mi rincuora se dice di non dar peso al risultato della frammentazione dna, mi sono molto spaventata quando ho letto i risultati. Le farò sapere come va, se ha consigli e indicazioni le sarei grata.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Di qua osso solo dire che non si fuma fare auguri.