Utente 381XXX
Salve,

Le chiedo consulto in seguito ad un rapporto sessuale 'finito male'.
Durante il rapporto alla fine di esso ho ricevuto un brusco colpo al pene con conseguente dolore istantaneo e nel punto preciso del piegamento un lieve ematoma che è sparito nel giro di poche ore.

Trascorsa una settimana dall'accaduto ancora risento di dolori (abbastanza leggeri) alla base del pene e durante il rapporto. L'erezione si presenta non al 100% ma si presenta più verso un 70% delle prestazioni ottimali .

Vorrei sapere se è necessario sottopormi ad una visita specialistica o avere qualche informazione in merito.
Ringrazio per la cortese.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,tragga spunto dall'episodio e consulti uno specialista per una routinaria visita andrologica,in modo da allontanare timori e fantasie negative.Il trauma penieno di rilevanza significativa,in genere,non lascia adito a dubbi.Cordialità.