Utente 697XXX
Buonasera
Ho un problema urgente!
Circa un mese fa ho accusato dolore ad un dente del giudizio destro inferiore e mi sono accorto che era scheggiato da un lato.
Mi sono recata dal dentista il quale con ortopanoramica mi ha trovato una carie profonda e interna non visibile esternamente .
Ha avuto l infelice idea di devitalizzarlo , ho avvertito fin da subito dolore nonostante l anestesia.
Mi ha chiuso provvisoriamente il dente e dato augmentin per 5 gg.
Dopo 4 gg il dolore andava scemando..ma alla fine dell antibiotico e' ritornato e piu' di una volta ho dovuto prendere il brufen.
Me lo ha dovuto riaprire per un po di giorni dove lo sciacquavo con il froben e mettevo cotone per mangiare e poi me lo ha richiuso per una settimana.
Per 7/9 gg sono stata bene a parte qualche doloretto sporadico.
Poi e' iniziato l inferno che sto vivendo, dal 6 maggio di sera sentivo dolore fortissimo e battere con pulsazioni mi sono recata piangendo al ps eastman di roma e me lo hanno dovuto aprire perche pieno di gas e pus e me lo hanno lasciato aperto e dato 20 gocce di toradol che ho dovuto assumere per 2 o 3 giorni.
Mi hanno ridato di nuovo augmentin e al quarto giorno di antibiotico mi reco purtroppo dallo stesso dentista il quale prova a togliermelo ma l anestesia non prendeva totalmente e con ulteriori punture ho urlato come non mai ..ha provato a pulirlo a fondo togliendo materiale puzzolente ma oltre non e' potuto andare e mi rasa la parte interna del dente in quanto non riuscivo a chiudere la bocca per la sensazione di gengiva rialzata.
Torno a casa con dolore atroce altre 20 gocce di toradol che mi stordiscono e proseguo secondo ciclo di augmentin ma nessun miglioramento.
Dopo un giorno dalla fine dell antibiotico mi reco da un nuovo dentista il quale mi dice che il dente non era da devitalizzare ma da togliere e mi prescrive di nuovo augmentin in quanto il primo ciclo era andato bene , oggi sono al quarto giorno e stasera ho dovuto riprendere 15 gocce di toradol , ho.il dente aperto da otto giorni metto.il cotone faccio sciacqui con acqua e sale ma rimane aperto e quindi i batteri entreranno all infinito.
In piu la parte del dente rasato ha permesso alla gengiva di risalire ed entrare nel dente , e fa malissimo.infatti e' tutta rossa.
Domani il dentista probabilmente mi cambiera' antibiotico...il quarto le mi domande sono queste :
Se gli.antibiotici non faranno mai effetto che fine faccio ?
Rischio qualcosa di grave come infezione ? Tipo setticemia ?
Per quanto posso prendere il toradol ,so che fa malissimo .
Il dolore si e' esteso nella parte superiore e fino denti davanti provocandomi dolore alla tempia dx e orecchio l infezione sta camminando ? Come si chiama questo tipo di infezione?
Cosa e' stato sbagliato ? Mi aiuti non faccio che piangere non vivo piu '
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
L'antibiotico che sta prendendo la mette abbastanza al riparo da una diffusione del processo infettivo. Certo mantenere il dente aperto durante la devitalizzazione che poi non si è riusciti a fare, sarebbe stato meglio evitarlo.
Più che cambiarle l'antibiotico mi auguro che domani le venga fatta l'estrazione, non le occorre un farmaco ma un professionista che sappia ciò che deve fare.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
L'unica cosa da fare è l'estrazione del dente. Vorrei sapere come mai si è scelto di devitalizzare il dente piuttosto che estrarlo già dall'inizio.
Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 697XXX

Iscritto dal 2008
grazie dottore
è quello che vorrei sapere pure io, per questo ho cambiato dentista.
oggi il dentista nuovo mi ha prescritto il klacid 500, secondo lui il dolore che sento non è dovuto piu' da una infezione in quanto ho il dente aperto, anche se oggi l'ho tenuto spesso chiuso con cotone e froben imbevuto.
secondo lui si tratta di una nevrite e infiammazione dell'osso che si irradia fino alla tempia.
secondo lei si puo' togliere un dente anche se avverto questo dolori? avra' effetto l'anestesia?
non ho mai avuto paura del dentista...eppure stavolta dopo settimane sono stremata.
grazie
[#4] dopo  
Utente 697XXX

Iscritto dal 2008
mi scuso ancora se vi disturbo ma ieri ho ritirato il referto dell'ortopanoramica, gia portata la scorsa settimana ( lastra + cd) al dentista:

numerosi processi cariosi in trattamento, in parte canalare
modesto riassorbimento delle creste ossee alveolari ed alveolisi periapicale del sesto inferiore destro.

si riferisce tutto al dente del giudizio? e soprattutto il precedente dentista aveva detto di avermelo devitalizzato allora tutto questo dolore che sento si riferisce a che cosa?

grazie per il vostro supporto