Utente 382XXX
Ieri in serata, scendendo le scale, sono scivolata sbattendo il coccige su un gradino. Il dolore è stato immediatamente molto acuto. Un'ora dopo ho preso un Aulin e ho cominciato ad applicare impacchi di ghiaccio sulla zona. Non riesco a stare seduta ne sdraiata sulla schiena, anche piegarmi e soprattutto alzarmi mi causa dolore. Evacuare non mi provoca dolore ma ho notato che la pipi esce molto più lentamente e comunque accuso un fastidio generale nella zona del perineo, come un gonfiore.
Attualmente sto continuando con gli impacchi, l'Aulin e stando a riposo. Mi consigliate di proseguire così, fare un RX o altro?

Ringrazio anticipatamente, aspetto una vostra risposta.

Cordiali Saluti, Angela

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora Angela,
vedo solo ora che non ha ricevuto risposta, per cui provvedo..
Credo che abbia già eseguito un radiogramma del sacro-coccige, per cui dovrebbe dirci il risultato.
In base all'esito (frattura, lussazione) si potrà valutare quale strategia terapeutica andrà adottata.

Intanto mi permetto di segnalarLe questo articolo sull'argomento

http://www.medicitalia.it/minforma/neurochirurgia/683-trattamento-chirurgico-coccigodinia.html

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti