Utente 382XXX
Salve. A mio figlio gia dalla nascita gli e stata riscontrata un ipoplasia del angolo del labbro inferiore della parte destra. Si è fatto le varie visite per escludere problemi al cuore e ai vari organi; e non ha problemi. E si anche fatta un ecografia celebrale è tutto nella norma. Ora la pediatra che lo segue mi ha detto che si vedrá col tempo come andra ad evolversi la situazione e i vari altri esami.
Il bambino a 2 mesi. C' è un tipo di intervento per risolvere questo problema? Visto che ankora non si sa se il problema sia del nervo o del muscolo. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Eitan Avgad Ozeri
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Cara utente!
L'ipoplasia mono laterale del muscolo depressore dell'angolo della bocca può associarsi a diverse malformazioni ( es. cardiovascolari, muscolo scheletriche, genitourinarie, cervicofacciali, Sindrome da Delezione 22q11.2 ), sono tutte condizioni patologiche che, da quel che narra Lei, hanno fortunatamente già escluso,
Codesta condizione patologica potrebbe anche essere isolata, limitandosi ad un difetto cosmetico, senza coesistere con le patologie che ho elencato poc'anzi. In tale caso si aspetta la crescita facciale del paziente. Con l'età tale difetto diventa sempre meno evidente, in quanto la bambino piange sempre meno e spesso non necessita di alcun intervento chirurgico. Esistono alcune tecniche chirurgiche tese a correggere questo difetto con ottimi risultati.
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la sua risposta. Si fortunatamente hanno giá escluso che non ha difetti ne cardiaci ne ad altri organi. Solo la mia pediatra dice che ancora non si sá se l' assimetria dipenda dal nervo o dal mancato sviluppo del muscolo depressore. In caso si tratti di muscolo e non del nervo anche in questo caso esiste qualche operazione chirurgica. Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Eitan Avgad Ozeri
20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Cara utente,
Esistono procedure chirurgiche di mioplastica tese a migliorare la mimica e la funzionalità labiale in caso di ipoplasia muscolare e persino nei casi di agenesia / paresi della terminazione nervosa che innerva con fibre motorie il depressore dell'angolo della bocca.
Se si trattasse di un mio figlio, aspetterei ad operarlo almeno fino a 18 anni di vita compiuti, in quanto i rischi intra e perioperatori si riducono con il passare del tempo e le possibilità di ottenere un risultato soddisfacente aumentano, in quanto nell'età infantile anche gli altri muscoli della mimica facciale sono poco sviluppati ed un intervento chirurgico a quest'età diventerebbe un' operazione di Microchirurgia con risultati abbastanza scarsi e con elevata probabilità di dover ripetere la procedura con l'accrescimento del volto. Ogni tanto mi capita di operare casi del genere con risultati molto soddisfacenti.
Tale difetto è più evidente quando il piccolo piange e non compromette la suzione, l'alimentazione o l'acquisizione del linguaggio. Si goda Suo figlio che è perfetto in quanto il Suo ed è degno di essere amato per come è. Vedrà che con il tempo forse non esisterà più l'indicazione all'intervento chirurgico.
Tanti auguri!
[#4] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Ancora grazie ...anche di avermi sollevato un po d' umore, da quando è nato infatti per la testa ho solo problemi e stress. Ho 25 anni ed e stato un colpo perche quando è nato i medici pensavano avesse qualcosa di più e non essendo stata informata subito del perchè di cosi tanti esami quando poi l' avevo saputo, a due giorni dalla nascita...mi era crollato il mo do adosso...grazie ancora per la sua cortesia e per il tempo dedicato per rispondere.