Utente 356XXX
Buongiorno,
premetto che nn ho mai fatto una visita specialistica a riguardo.
Il mio problema si e' verificato recentemente dopo un lungo periodo di inattivita' sessuale. Il mio glande durante l erezione si riesce a scoprire completamente ma e' proprio al limite e quindi durante il rapporto sessuale mi tira e si arrossa.
In pratica si scopre e resta serrato alla base del glande
Quando non e' in erezione non ho nessun problema a scoprire il glande.
Forse si e' cicatrizzato il fremulo a causa dell inattivita'?
Vorrei capire qual'e' esattamente il mio problema e se con un attivita' sessuale costante potrebbe regolarizzarsi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe trattarsi sì di un frenulo corto oppure si può pure pensare ad un anello fimotico ma, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della risposta