Utente 291XXX
Buongiorno,
mi hanno diagnosticato una azoospermia secretiva dopo un intervento di Tese anche avendo un tsh di 3 punti e sono rimasto molto deluso... anche perché mi avevano dato il 70% di speranza di trovare degli spermatozooi...
Cosa potrei fare? C'è una cura all'azoospermia secretiva?
Può essere che ad oggi nel 2015 sia stata clonata una pecora ma non si possano riprodurre degli spermatozoi in laboratorio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

purtroppo può succedere anche se il dosaggio ormonale dell'ormone FSH (non tsh) è corretto.

Nella direzione, da lei indicata, comunque esistono già ricercatori, più o meno attendibili, che stanno facendo i loro primi passi; si legga attentamente questa mia news, un pò critica:

http://www.medicitalia.it/news/andrologia/5703-spermatozoi-umani-ottenuti-provetta.html

Altra prospettiva, purtroppo sempre non sicura, sarebbe quella poi di procedere verso una ricerca più invasiva tramite micro-TESE.

Se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema riproduttivo, le consiglio di consultare anche l’articolo, pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della celere risposta
Ho letto che da qualche mese è possibile anche l'eterologa in Italia ed in alcune regioni i costi sono davvero molto bassi... come si svolgerebbe tutto il procedimento?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

questa procedura è semplice richiede l'utilizzo di gameti maschili, cioè spermatozoi, donati anche se ci sono alcuni stupidi tentativi di boicottarla, si legga a questo proposito la mia news:

http://www.medicitalia.it/news/andrologia/5102-eterologa-fare.html.

Comunque ora risenta in diretta il suo ginecologo o andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.

[#4] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Probabilmente chi blocca non ha i miei problemi.... e non auguro loro di averne mai...
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Parole, le sue, sagge e da condividere!