Utente 645XXX
Come si diagnostica un' infezione da Papilloma Virus in soggetto di sesso maschile? In caso di assenza di sintomi o evidenza clinica, quali esami possono verificare una eventuale presenza del virus ? Sempre in assenza di sintomi particolari, come si puo' verificare la presenza di una malattia sessualmente? Quali esami mi consiglia?
Tra pochi mesi mi sposero',non vorrei avere dubbi sulla mia salute...anche la mia futura moglie fara' accertamenti.

Grazie per la cortese attenzione
Cordiali saluti Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
l'infezione genitale da Papilloma Virus (HPV), piuttosto frequente nei maschi sessualmente attivi, può manifestarsi in forme variabili dal ben noto condiloma acuminato (volgarmente chiamato cresta di gallo), a forme subcliniche papulari o maculari di difficile interpretazione clinica. L'occhio esperto di uno Specialista Dermatologo è davvero essenziale nel porre la diagnosi corretta.
L'infezione genitale da HPV molto spesso nell'uomo è asintomatica, senza lesioni clinicamente evidenti fino a che non si effettua una peniscopia oppure, con una maggiore affidabilità diagnostica, una indagine di Biologia Molecolare per la ricerca del DNA virale dell'HPV.
Volutamente mi fermerei qui nel darVi informazioni. La vostra idea di sottoporVi, prima del matrimonio, a dei controlli clinici mi sembra perfetta, da portare ad esempio.
La visita Ginecologica e quella Andrologica, per il Suo compagno, e magari Dermatologica per entrambi, Vi aiuteranno a eliminare dubbi ed incertezze, oltre che arisolvere, ove ve ne fosse la necessità, eventuali patologie in atto.
Auguri affettuosi ed un cordialissimo saluto a Lei ed al Suo compagno.
Prof. Giovanni MARTINO