Utente 841XXX
Salve dottori,
cercherò di essere sintetico.
Sono un uomo ed ho 42 anni e qualche tempo fa ho avuto un disturbo ansioso e per questo ho assunto e sto assumendo diversi farmaci.
Attualmente sto prendendo:
- Citalopram 40 mg/die
- Abilify 15 mg/die.
Per circa un anno ho assunto in concomitanza con i precedenti anche la venlafaxina che ha apportato maggiori benefici, poi, quando la condeizione è migliorata e si è stabilizzata, lo specialista lo ha sospeso.
Purtroppo con la venlafaxina avevo avvertito un certo calo della libido che, infatti, dopo la suddetta interruzione sembrava stesse tornando a livelli normali, ma dopo qualche mese adesso mi trovo con lo stesso probloema nonostante non assuma tale molecola.
A questo punto non so a cosa sia dovuto, ma questa situazione comincia a pesarmi anche perchè sono sposato e vorrei tornare presto ad essere quello di prima.
Spero di essere stato conciso ed esaustivo nella spiegazione.
Nell'attesa di una vostra risposta, ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci racconta, potrebbe essere sorto un problema di natura psicologica.

Bisogna ora sentire in diretta un bravo andrologo, nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 841XXX

Iscritto dal 2008
Gentili dottori,
a tuttoggi resto in attesa di un consulto da parte di un andrologo.
Ringrazio anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatta la valutazione clinica andrologica in diretta poi ci riaggiorni sulle conclusioni raggiunte.

Ancora un cordiale saluto.