Utente 376XXX
salve vorrei un chiarimento. ho 31 anni
è possibile che a distanza di 4 anni un'astenozoospermia diventi una normospermia, che si stravolga quasi la velocita' e il numero degli spermatozooi?
nello specifico ed in sintesi:

esame del 2011:
motilita rettilinea veloce 15% lenta 20% non progress. 65%
n. spermatozoi per ml 21 milioni

esame del 2015:
motilita rettilinea veloce 30% lenta 50% agitatoria in situ 5% immobili 15%
n. spermatozoi per ml 35 milioni

a memoria uno spermiogramma del 2003 circa era molto simile a quello del 2011
mai fatto cure al riguardo

grazie, chiedo scusa per la semplificazione dell'esposizione ma i valori mi sembravano degni di nota

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
esistono due variabili da tenere in considerazione:
-la variabilità dei valori seminologici all'interno dello stesso individuo da volta a volta: è discretamente ampio e le variazioni dei suoi spremiagrumi potrebbero anche essere spiegati da questa variabilità;
-variabilità ahimè possibile tra laboratorio e laboratorio; se gli spremiagrumi sono stati eseguiti in laboratori diversi ciò potrebbe essere una concausa.
Ciò detto, se negli ultimi 3-4 anni lei ha adottato uno stile di vita più sano, ciò potrebbe costituire una causa "virtuosa" di miglioramento dello spermiogramma.