Utente 138XXX
Buon giorno, ho 51 anni ed un po' in sovrappeso, kg.97 e alto 1.80, da circa due mesi prendo plaunac da 10 la mattina perché il cardiologo mi ha trovato la pressione 150/100, premetto che soffro della sindrome da camice bianco) quando mi misura la pressione il medico mi agito sempre.
Da quando prendo questa pastiglia noto che dopo un paio di ore mi viene una tachicardia specialmente con il caldo di questi giorni, e noto che la pressione scende a 95 e 100 parlo di massima con conseguenti vertigini e malessere. Ne ho parlato con il cardiologo e mi ha consigliati per ora di sospendere il trattamento di tenere sotto controllo la pressione e riferire eventuali sbalzi.
Volevo anche aggiungere che mi sono recato dal cardiologo dopo una cura a base di bentelan fiale e rocefin per curare una bronchite, in quella occasione mi ero ritrovato con picchi di pressione di 160/100.
Volevo chiedere si può sospendere il trattamento, perché ho sempre sentito dire che una volta che si inizia una cura contro l'ipertensione non si può più sospendere.
Cordiali saluti utente 135948

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
personalmente più che sospendere avrei preferito ridurre la terapia, anche magari modificandola e dando priorità a molecole meno potenti di quella contenuta nel plaunac...
Comunque a volte e durante le temperature climatiche della stagione estiva, se i valori pressori sono molto bassi, siamo costretti a sospendere per un breve periodo la terapia per poi riprenderla progressivamente fino al dosaggio pieno con le temperature più miti.
Le consiglio comunque la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html. Capirà l'importanza della verifica dell'efficacia della terapia osservata con indagini da eseguirsi prevalentemente nel periodo invernale.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore per la risposta celerissima, la terrò informato.