Utente 385XXX
ho effettuato ecg da sforzo con le seguenti conclusioni:
il test condotto a 125W al 91% della ftm ha evidenziato un sottolivellamento significativo (> 2mm) in sede inferolaterale e di conseguenza è da considerarsi negativo per sintomi e positivo per segni ecografici.
é grave ?
di cosa si tratta?
cosa consiglia di fare?
cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
probabilmente è risultato positivo per segni ECGrafici e non ecografici.

E' una situazione che necessita assolutamente di un approfondimento diagnostico, perchè se lo sforzo è stato condotto bene e ben refertato, a fronte di un silenzio clinico vi è evidentemente una "alterazione" del circolo coronarico.

Potrebbe effettuare una scintigrafia perfusionale a riposo e sotto sforzo, una angio TC, una RM cardiaca con studio della perfusione.

In tutta praticità io personalmente le consiglio una coronarografia, presso una struttura qualificata, se possibile con accesso radiale, diversamente femorale: l'emodinamista potrà così non solo valutare stenosi e restringimenti ma praticare nella stessa seduta angioplastica e impianto di stents, medicati o no.
Eviterà così di portarsi innescata la bomba di una IMA inferolaterale e di una procedura che poi dovrà effetture in urgenza.
Non perda comunque tempo.

Cordialità.