Utente 823XXX
ho un ustione di II grado superficiale di circa 10 cm sulla pancia e 15 cm sulla coscia destra da acqua bollente.Sono incinta ala 31°settimana.Al pronto soccorso mi hanno medicato togliendomi il fittene e ora faccio automedicazione 2 volte al giorno con soluzione fisiologica e gentamicina.E' sussesso 5 giorni fa e fra 5 giorni ho il controllo.ho molto dolore e non riesco nemmeno a camminare.Le ferite sembrano non guarire per niente visto che perdo anche liquido giallastro con le garze che si attaccano.Vorrei sapere per quanto tempo dovro' continuare con le medicazioni e quali sono in media i tempi di guarigione cioe' quando non sentiro' piu' dolore e riusciro' a camminare bene di nuovo. Grazie
cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro
28% attività
0% attualità
12% socialità
STENICO (TN)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
i tempi di guarigione sono abbastanza lunghi circa 10-15 gg s.c. e dato che si tratta così mi scrive lei di ustione di II grado il dolore si può gestire solo con antidolorifici tipo ketorolac che può anche essere assunto per via sublinguale.Ovviamante senza abusarne dato che ritardano la cicatrizzazione.
Come medicazione locale sarebbe meglio adesso applicare amuchina 5% in garze sterili almeno 3 volte al giorno.Consiglio inoltre una pomata un pò più specifica il cui principio attivo è Sulfadiazina argentica anchessa almeno 3 volte/die.
Immagino che stia assumendo anche un antibiotico per bocca, altrimenti contatti il suo curante e lo faccia prescrivere.
Una volta guarita la fase acuta si ricordi che può sfruttare la terapia termale per la cicatrizzazione sia per la circolazione facendo o bagni o idromassaggio in acque bicarbonato calcico-magnesiache.Se poi mi ricontatta le farò avere maggiori chiarimenti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 823XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto.In effetto oggi che e' il 7° giorno sto un pochino meglio. Certamente seguiro' i suoi consigli e la ricontattero' dopo il parto per le terapie termali. Grazie ancora della gentile e sollecita risposta.
Cordiali saluti
daniela Cigarini