Utente 386XXX
salve, ho un problema da tempo con la disfunzione erettile. tra le cause principali sicuramente c'è la tiroide, sono ipotiroideo, mi sono operato 5 anni fa per togliere vari noduli quasi maligni e ho dovuto ricostruire le corde vocali per toglierli tutti.
da quando ho la tiroide ho problemi con la disfunzione erettile e resistenza durante il rapporto,spesso neanche i vari levitra o viagra generici mi aiutano se il clima è troppo caldo o umido e se sento fitte alla tiroide e ansia perdo resistenza. però in generale non ho problemi con l'eiaculazione se non ho questi problemi. ho solo l erezione che mi tormenta.
l endocrinologo non mi aiuta più di tanto se non un consiglio dei soliti levitra-viagra, con il medico di base essendo un familiare non mi sento a mio agio di parlare di questa situazione e di conseguenza non so a chi rivolgermi.

come eutirox prendo 200, gli esami del sangue in generale vanno bene, ho solo la tireoglubina su 1.05 che devo abbassare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che un approfondimento diagnostico che prenda in considerazione non il solo comparto ormonale ma anche quello vascolare,sia ineludibile.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Devo rivolgermi quindi al medico di base giusto? Riguardo i farmaci un cialis può aiutarmi a mantenere una buona erezione? Ho provato levitra da 10 e sildenafil da 20, tra i due mi fa un buon effetto solo il primo ma piu che altro servono per l'eiaculazione
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...in medicina,prima di prescrivere una terapia,si pone una diagnosi.Comunque,penserei,a prescindere,a diminuire il peso.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Dopo l intervento ho perso 15kg circa. Mi ero dimenticato di scrivere che ho fatto anche la terapia iodio nucleare due mesi dopo l intervento e sono convinto che é stata quella a danneggiarmi gli ormoni.
Proverò a fare una diagnosi come ha consigliato e riferiró.