Utente 386XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni, alto 1.77 con peso 80 kg. Ho eseguito un eco cardio colordoppler poiché sono un soggetto ansioso/ipocondriaco, i quali risultati sono:

Ventricolo sinistro lievemente ipertrofico, di normali dimensioni cavitarie.
non evidenti deficit della cinetica segmetaria.
Funzione sistolica globale conservata (FE70%)
disfunzione diastolica I grado.
radice aortica di normali dimensioni.
Aorta ascendente nei limiti (26,8mm)
Sezioni destre ed atrio sinistro nella norma.
Non alterazioni morfologiche di rilievo degli apparati valvolare esplorati.
Rigurgito tricuspidale lieve.
assenza di versamento pericardico.

VS DTD 48MM AO 28 MM
VS DTS 27 MM AS 16 CMQ
SIV TD 9 MM AD 14 CMQ
PP TD 8 MM VD 19 MM
FE70% E/A > 1

la mua domanda da porvi è:
Questa ipertrofia lieve del ventricolo sinistro comporta qualcosa?
Come mai in una precedente ecocardio non è risultata?
La disfunzione diastolica I grado è un problema grave? Comporterà qualcosa in un futuro tutto ciò?
Vi sono problemi per un eventuale decisione di fare sport?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
lei non ha alcuna ipertrofia del ventricolo sinistro dato che il setto
misura 9 mm
saluti
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Buona sera Dott. Cecchini, grazie della risposta.
Ma allora quello che mi chiedo è da cosa dipende allora la disfunzione diastolica 1 grado?
Se effettivamente tutte le "misure" sono nella norma da cosa può dipendere? Può essere stata un errata interpretazione?

Ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
anche quella mondo dove l abbiano tirata fuori dato che riportano il dato È/A 'normale ( maggiore di uno)
sono domande che dovrebbe porre a chi le ha refertsto
l esame che a mio avviso ha fatto un po di confusione
arrivederci
[#4] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio. È stato molto chiaro.
Un'ultima domanda: posso stare tranquillo con questo esito? E fare sport aerobico?
Non servirà un controllo annuale?

Di nuovo ringrazio
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Chiunque intraprenda un qualsiasi sport dovrebbe eseguire un ECG da sforzo ogni anno
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Dottore l ho effettuata due settimane fa a causa di fitte improvvise al petto sinistro e sotto ascellare.
di seguito riporto in breve i dati.

Durata esame 7:57
Carico 175 w
FC 162 BPM
% max FC 83%
METs 8.4
SIS 200 mmHg
DIA 100 mmHg
D.P. 32400 BPM * mmHg
indice ST/FC 2.43 uV/bpm in aVR alle 8:20

Soprasliv ST 3.5 mm in V4
Sottosliv ST -1.8 mm in VR
variazione soprasliv ST 1.9 mm in V4
Variazione sottosliv ST -1.0 mm in aVR

Conclusione
test da cicloergometro con carattere quasi massimale (83% fct max)
Interrotto per esaurimento muscolare degli arti inferiori, negativo per aritmie, segni e sintomi di ischemia miocardica inducibile.
tolleranza buona.

un suo parere Dott. Cecchini.
distintamente saluto
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
C è scritta la riposta in fondo
è un esame normale
arrivederci
[#8] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Ringrazio nuovamente per la risposta.
Purtroppo l'unica cosa che mi preccupa è che le dimensioni del VS DTD è di 48 mm
Superiore diciamo ai limiti. In una precedente eco era di 47.8 mm. La mia preoccupazione è che potrebbe aumentare divenendo ipertrofia. Non so più cosa pensare. Secondo lei è normale avere DTD di 48mm all età di 26 anni??
grazie
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
guardi 0,2 mm all eco è impossibile calcolarli
quindi per cortesia smetta di preoccuparsi
come ho detto altre volte ad altri utenti
si rassegni .... non è malato per niente
lei ha dei grossi problemi di ansia che necessitano non certo di un cardiologo
con questo la salutò definitivamente
cecchini