Utente 378XXX
Buongiorno.
Ho appena ritirato delle analisi che ci hanno prescritto al centro infertilità del gemelli.
Premetto che a Settembre sono stato operato per seminoma T1 al testicolo.(orchifunicolectomia test SX)
Non faccio ne radio ne chemio solo follow up.
I parametri dello spermiogramma sono buoni e ritornati nella norma, a livello prostatico tutto ok
(appena fatta ecoprostata e vescicole) anche spermiocoltura ok.
Mia moglie ha tutto nella norma ma sono anni che proviamo ad avere figli ma niente.
Oggi ritiro le ultime analisi con i seguenti parametri:

TSH 2,54 uUI/ml (metodo clia) 0,35 - 3,20
TESTOSTERONE 6,02 ng/ml 2,50 - 8,40
17 Betaestradiolo E2 21 pg/ml 15 - 44
PROLATTINA 7,4 ng/ml 3,5 - 15
FSH 16,8 mU/ml (metodo clia) 1,0 - 8,0
LH 6,7 mU/ml (metodo cmia) 2,5 - 10,0
25-OH Vitamina D 31,0 ng/ml (metodo clia) 31,0 - 100,0
OSTEOCALCINA 23,5 ng/ml (metodo eclia) 10,0 - 45,0

Sinceramente da quello che leggo non è una bella cosa e sono preoccupato però ciò che è strano è che i parametri seminali sono ok, anche l'esame di frammenatazione DNA (non sò quanto possa entrarci).

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una orchiectomia va considerata una patologia testicolare grave che può giustificare un innalzamento deciso dell'FSHi,n genere associato ad una sofferenza dell'epitelio germinativo che si estrinseca con una oligospermia,non presente nel suo caso.Non resta,a questo punto,che seguire i consigli dello specialista reale,sinergicamente al ginecologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 378XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore, la saluto!