Utente 322XXX
Salve,scrivo per conto di mia moglie...E' una ragazza di 24 anni 1.62 di altezza per 70 kg.
Ha notato da diverse settimane che la sera quando è a letto sente il cuore battere più forte...
Mi spiego meglio...non sente accellerare i battiti ma in un minuto le capita 2/3 volte di sentire il cuore pulsare molto più forte per 3/4 secondi e poi riprendere il suo battito normale..
Da premettere che ha partorito a febbraio di quest anno in modo naturale e che in ospedale le è stato fatto un elettrocardiogramma dove è risultato tutto apposto..
A marzo dell anno scorso ha fatto anche un ecocardiogramma sempre con risultato positivo ed in più anche le analisi (fatte il mese scorso ) sono perfette..comprese la tiroide.
Inoltre (non so se può essere importante ) alla nascita ha avuto un soffietto al cuore che poi le è stato detto essersi chiuso dopo qualche mese...
Vorrei capire da cosa può dipendere questo suo problema che la fa svegliare anche durante la notte...
Da premettere che mia moglie dedica l intera giornata a nostra figlia che è una bimba molto attiva vivace...prende il suo latte e durante la notte si sveglia ripetutamente quindi fisicamente è molto abbattuta...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
ma di quale problema parla ???? Guardi che quello che riporta è fisiologico...probabilmente sua moglie focalizza la sua attenzione sul cuore, quando di sera e a letto la sua mente non è impegnata come di giorno. Poi se si sveglia e sente il cuore battere forte è probabile che sia anche un soggetto ansioso...
Saluti